12
mar

Roberto Gatti
in: Recensioni

Concordia, aperte le iscrizioni per il Pork Factor Week End 2018, iniziativa benefica

La primavera si fa attendere, ma a Concordia già si scaldano i motori per il primo grande appuntamento dell’estate, che anche quest’anno si aprirà con il Pork Factor Week End, evento benefico che sin dagli inizi richiama migliaia di persone in paese. Già fissate le date: la manifestazione – organizzata dall’associazione locale I FiolD’laSchifosa – si terrà dal 16 al 18 giugno 2017.

 unnamed-3

Tra gli eventi che compongono la manifestazione, non può mancare l’ormai celebre Master Pork, la sfidafra grigliatoriche si svolgerà, come da tradizione, nella serata di sabato. Domenica sera invece, sarà consegnato il primo Master Pork 2017 alla squadra vincitrice, decretata dal pubblico presente, sia sulla base della qualità della grigliata preparata, sia per la simpatia dello stand, che ogni gruppo dovrà addobbare in linea con il tema della competizione, proposto dagli organizzatori.Nel 2016 sono state 17 le formazioni in gara, provenienti da tutta la provincia di Modena e anche dal mantovano. I concorrenti sono sfidati ai bracieri per cuocere carne rigorosamente di maiale, come vuole la tradizione.

 

Le iscrizioni per la nuova edizione sono già aperte: alla gara possono partecipare al massimo 20 squadre formate da 20 persone ciascuna. A ogni squadraverrà fornita la carne da cuocere ma i concorrenti dovranno provvedere alle griglie e giocare con la fantasiaper allestire ogni stand in base al tema che verrà indicato dagli organizzatori nel mese di marzo.

 

La manifestazione, come sempre, ha una finalità benefica: raccogliere fondi a favore di diversi progetti nell’ambito della sanità e della formazione, sempre a favore del mondo dell’infanzia.E’ questo lo spirito che muove da anni gli oltre 200 volontari che collaborano alla realizzazione dell’evento e che, in primis, ha dato vita all’associazione I Fiol D’la Schifosa.

 unnamed-2

“Lo spirito che anima questa iniziativa- spiega il presidente Paolo Borghi – è quella dello stare insieme divertendoci, lavorando per un obiettivo comune, che si chiama beneficenza. La vera gioia sta nel dare, non nel ricevere, sia che si tratti di un’offerta a chi ne ha più bisogno o semplicemente nel regalare un po’ di felicità. Crediamo nel bicchiere di vino bevuto in compagnia e nella fetta di salame, spessa due dita, mangiata mentre si fanno discussioni improbabili e inverosimili su quello che siamo, che faremo o che siamo stati. La cosa più importante, comunque, è e sarà sempre quella che ci lega da ormai più di vent’anni: l’Amicizia”.

 

Una passione che si trasforma in aiuto concreto, come dimostrano i numeri realizzati lo scorso anno dal PorkFactor Weekend: in un solo fine settimana più di 8.000 persone hanno partecipato alla festa, permettendo così di raccogliere ben 21.200 euro, che sono stati devoluti al reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico di Modena;alla Scuola Materna Muratori di Concordia; a “Piccolo Passo”, Associazione genitori di San Possidonio; alla Scuola dell’Infanzia Varini di San Possidonio; al Centro Aiuto alla Vita di Carpi e Mirandola; all’Aseop per la Casa di Fausta e alla scuola elementare di Concordia.

 unnamed-1

I NUMERI

 

6 edizioni

300 volontari

150 Q.LI di carne alla griglia

70mila presenze

 

Ma soprattutto…

70mila euro raccolti

30 progetti finanziati a favore

del mondo dell’infanzia

 

L’associazione IFDS (I fiol d’la schifosa) riesce a devolvere in beneficenza delle somme cospicue con particolare attenzione al mondo dei bambini.

Il ricavato dell’edizione 2016 è stato destinato a sostegno di diversi progetti che coinvolgono varie realtà operanti nel territorio modenese. Nel dettaglio gli utili sono stati così ripartiti:

• 8500 € al reparto di emato-oncologia peditrica dell’azienda ospedaliera Policlinico di Modena per l’acquisto di materiale sanitario

• 3500 € alla scuola materna Muratori di Concordia per la realizzazione di un corso di propedeutica musicale

• 2500 € alla scuola materna Varini di San Possidonio per l’acquisto di tre tavoli didattici

• 2680 € all’associazione Il Piccolo Passo per l’allestimento della mostra didattica “la tana del lupo” presso la biblioteca di San Possidonio

• 1200 € al comitato genitori della scuola primaria Gasparini di Concordia per l’acquisto di un impianto audio e per la realizzazione del corso “leggere e scrivere”

• 2000 € al CAv “ Mamma Nina” di Carpi-Mirandola

• 1000 € ad ASEOP (Associazione Sostegno Ematologia Oncologia Pediatrica Onlus) di Modena.

Nel 2015 gli utili ricavati, 30.000 euro, sono stati elargiti in favore di tre realtà “vicine”, che hanno ricevuto ognuna diecimila euro: scuola materna Varini di San Possidonio, Scuola Materna Muratori di Concordia e ASEOP (Onlus di sostegno per L’Oncologica Pediatrica) di Modena

Nel 2014 sono stati devoluti 2300 euro alla Scuola Materna E.Muratori di Concordia, 2300 euro alla Scuola Materna S.B. Varini di San Possidonio, 2300 euro all’associazione ASEOP (Associazione Sostegno Ematologia Oncologia Pediatrica Onlus) di Modena.

Nel 2013 sono stati devoluti 1500 euro alla Scuola Materna E.Muratori di Concordia, 1500 euro alla Scuola Primaria R. Gasparini di Concordia e 1500 euro all’associazione ASEOP (Associazione Sostegno Ematologia Oncologia Pediatrica Onlus) di Modena.

Da sottolineare la collaborazione con l’associazione Progetto Chernobyl che gestendo il parcheggio riesce a raccogliere fondi importanti per la propria associazione

 unnamed

I CONTATTI

Paolo Borghi

(Presidente Associazione I fiol d’la schifosa)

Cell.340-3809954

Mail porkfactor@libero.it

SITO: www.porkfactor.it

 

VAI AL SITO DI PORK FACTOR

 

 

( Fonte Sul Panaro )

Condividi o commenta Concordia, aperte le iscrizioni per il Pork Factor Week End 2018, iniziativa benefica

Lascia un commento


Seguici anche su: