29
ott

Roberto Gatti
in: Recensioni

Il Frascati superiore di Castel de Paolis

Ho scritto recentemente del Frascati, il vino principe di Roma e dintorni, al link :

http://www.winetaste.it/frascati-figlio-di-un-dio-minore/

 

 

vigneti 

Il Frascati è un blend composto dalle seguenti uve, in base al disciplinare di produzione :

Malvasia bianca di Candia 50%, Trebbiano Toscano 10-20%, Malvasia del Lazio (puntinata) 10-40 %.

Possono concorrere alla produzione di detto vino, da sole o congiuntamente, anche le uve della varietà di vitigni Greco, Trebbiano giallo, Bellone e Bombino bianco, fino ad un massimo del 30%; in tale ambito le altre varietà di vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella Regione Lazio, presenti nei vigneti, possono concorrere fino ad un massimo del 15%. Sono esclusi altri vitigni aromatici.

 

Ne consegue un vino completo dal punto di vista sensoriale, buona intensità e freschezza al naso, pienezza al gusto, mai sopra le righe, armonico e godibile. Una tipologia da riscoprire ed approfondire , da parte degli appassionati e degli addetti ai lavori !

 

 download

Azienda Agricola Castel de Paolis

Via Val de Paolis-00046 Grottaferrata (RM)

Tel: +39 06 941 36 48

email: info@casteldepaolis.com

Web : http://www.casteldepaolis.com/contatti/

 

 

Liberamente tratto dal sito aziendale

albertosordi-1

L’azienda agricola Castel De Paolis nasce nel 1985 a Grottaferrata, a 270 mt sul livello del mare godendo di un clima tra i piu’ miti e piacevoli d’Italia. Nasce da una idea divenuta progetto dell’ On. Giulio Santarelli, gia’ sottosegretario di stato al Ministero dell’Agricoltura e Foreste, che ha coinvolto in prima persona il prof. Attilio Scienza dell’università di Milano. Assieme hanno curato in ogni suo dettaglio tutta la fase di ricerca e sperimentazione protrattosi dal 1985 al 1992, riguardante il recupero delle varietà dei vitigni autoctoni pregiati, abbandonati alla fine del secolo scorso con l’arrivo della filossera, ma anche della scelta di varietà innovative di altre regioni italiane e di origine francese.

Un’attenzione particolare poi è stata posta sulla scelta del numero dei ceppi per ettaro, portati a 5500, con un carico produttivo ridotto a kg 1-1,5 per ceppo, e l’introduzione della pratica del diradamento per i rossi, l’abolizione di qualsiasi forma di concimazione, l’applicazione del regolamento CEE 2078/92 di conversione biologica.

L’azienda sorge sulle rovine del Castello di epoca medievale, dal quale prende il nome, che a sua volta sorgeva su rovine di epoca Romana. Ancora oggi infatti, la Cantina dell’azienda può godere della preziosa “Cisterna Romana”, nella quale riposano le Barrique con i grandi rossi da invecchiamento.

In questo ambiente magico, vengono spesso organizzate delle degustazioni con gli ospiti e con i gruppi turistici che vengono a visitare la Cantina.

Il territorio del comune di Grottaferrata, unitamente a quelli di Monte Porzio Catone e Frascati, costituiscono la DOC Frascati.

 cantina

Vino Frascati Superiore Docg 2017 gr. 14

 fronte

Scheda tecnica

Frascati Superiore DOCG Bianco

Tipologia vino: Bianco secco

Alcol: 14%

Bottiglia: 0,75 lt (Bordolese)

1° anno di produzione: 1994

Uvaggio: Malvasia del Lazio 70%, Trebb. Giallo, Bombino, Bellone 30%

Esposizione e altitudine: Collinare 250 m s.l.m.

Tipo di terreno: Origine vulcanica. Tufi granulari e pozzolane

Sistema di allevamento: Cordone speronato

Densità d’impianto: 5500 piante/Ha

Età media delle viti: 25 anni

Resa uva per ettaro: 90 ql/Ha

Fermentazione: Vasca in acciaio a temperatura controllata a 18°C

Durata fermentazione: 8/10 giorni

 

Note di degustazione

retro

Un vino piacevole, ben strutturato, equilibrato e godibile, si presenta :

giallo paglierino chiaro con riflessi verdognoli, limpido e brillante ;

al naso è intenso, franco, con note iodate e di macchia mediterranea, agrumi in sottofondo ;

in bocca è fresco, intenso nel centro bocca, sapido e caldo, di bella espressione tipica della tipologia, lungo nel finale !

Eccellente 90/100

Un vino che farà far pace con questa tipologia, purtroppo ancora ed erroneamente ancorata ai bottiglioni da 1,5 lt, che si vedevano , ed ancora oggi si vedono negli ipermercati !

Roberto Gatti

 

 

 

Tags: , , ,

Condividi o commenta Il Frascati superiore di Castel de Paolis

Lascia un commento


Seguici anche su: