07
gen

Roberto Gatti
in: Recensioni

Il moscato fiori d’arancio dei colli euganei

 

 

298_pianzio-colori_img_resized

IL PIANZIO DI SELMIN SOC. AGR. 

Via Pianzio, 66 – 35030 Galzignano Terme (PD) 

Tel/Fax +39 049 9130422

 info@ilpianzio.it

Web : http://www.ilpianzio.it

 

 

Conosco i vini di questa azienda da oltre 10 anni, ed ho registrato un innalzamento graduale e costante della qualità dei loro vini.

famiglia

Fiore all’occhiello del comprensorio dei Colli Euganei, a mio avviso, è il moscato fiori d’arancio, una varietà di moscato giallo, chiamato anche Sirio, forse per le sue origini medio-orientali.

uva

Vino aromatico per eccellenza, presente nel territorio dei Colli Euganei da tempi immemorabili.

Per approfondimenti sulla varietà :

 

 

 

 

 

Scheda Tecnica

 

Moscato Fiori d’arancio Docg 2015 gr.7

 pianzio_fior-arancio

Vigneto: vigneti parte del 1989 con sistema di allevamento “capovolto” e parte del 2005 con allevamento “doppio capovolto” situati a Sud – Est in zona collinare a 150 m s.l.m. Valle del Pianzio. Uva tipologia Moscato Giallo, produzione limitata di 70 – 75 q. uva/ettaro.

Vinificazione ed affinamento:

Per lo spumante: raccolta anticipata delle uve selezionate, pressatura soffice e stoccaggio del mosto fiore alla temperatura di 0°C. La fermentazione avviene soltanto in presa di spuma con metodo Martinotti lungo per almeno 40 gg.

Segue imbottigliamento. 

Per il passito: raccolta dei grappoli migliori in cassette che vengono poste nei granai. La pigiatura avviene dopo 3 mesi di appassimento; segue una lenta fermentazione fino alla spontanea stabilizzazione. Riposo per un anno in botte prima dell’imbottigliamento.

Dati analitici:

Per lo spumante: Alcool 7.0 % vol.- Zuccheri 114 g/l – Acidità 6.0 g/l – ph 3,18

Per il passito: Alcool 13,00 % vol – Zuccheri 160g/l – Acidità 6,5 g/l – ph 3,50.

 

Note di degustazione di Roberto Gatti

20180101_003918

Sottolineo l’aspetto principale che ci colpirà appena avvicinato il naso al bicchiere : l’aromaticità fine ed elegante, mai sovrastrutturata e stucchevole.

La famiglia Selmin ha acquisito negli anni una buona esperienza, su come trattare questo vitigno e come vinificarne le uve, per cui il risultato è di grande soddisfazione :

giallo paglierino di media intensità ; spuma evanescente, minute bollicine, naso aromatico ocn note di rosa, agrumi, arancia, litchi, fresco e floreale ; in bocca è delizioso, giustamente frizzante, mai sopra le righe, fresco e dissetante, sorso invitante, dolce, equilibrato e mai stucchevole nonostante i 114 gr/l di zuccheri, un sorso invita al successivo, ritornano le note agrumate in finale di bocca che ci fa salivare !

vigneti

Un moscato fiori d’arancio di grande qualità e piacevolezza, dal prezzo di vendita abbordabile per molte tasche, entro i 10 euro !

Da classificare Eccellente 92/100

Roberto Gatti

07-01-2018

 

 

Tags: , , ,

Condividi o commenta Il moscato fiori d’arancio dei colli euganei

Lascia un commento


Seguici anche su: