14
nov

Roberto Gatti
in: CONCORSI ENOLOGICI

Lo stato della vitivinicoltura di Romania

La Vrancea è la regione vitivinicola piu’ sviluppata di Romania, si trova a 200 km a nord-est di Bucarest, ai piedi dei Carpazi.

 

terremoto-romania

 

La viticoltura è sviluppata nelle zone collinari a 350/400 mt slm, godendo di un clima a forte escursione termica tra il giorno e la notte.

confraternita

( costumi della confraternita del sabrage francese )

Sono stato a Focsani, capoluogo della regione denominata Vrancea, per partecipare all’edizione 2017 del concorso internazionale denominato “ Bachus “ in qualità di Presidente di Giuria.

presidente

Un concorso bene organizzato, svoltosi con l’ausilio di tablet, il che rende molto immediati i risultati, lasciando ai degustatori la possibilità di facili correzzioni senza uso del cartaceo.

In questo modo, il Presidente di Commissione ha la possibilità di leggere in tempo reale la media ponderata della commissione, dopo che sono stati automaticamente eliminati il punteggio piu’ alto e quello piu’ basso.

sala-concorso

Devo dire di avere trovato vini estremamenti interessanti, specialmente tra le tipologie Faeteasca Alba, vitigno autoctono a bacca bianca, e Faeteasca Negra a bacca rossa.

bachus

Queste tipologie del vitigbno autoctono per eccellenza, già mi avevano coinvolto alcuni anni orsono, quando sono stato in Romania, in visita ad aziende di altre zone vitivinicole molto vocate, quali “ Delau mare “ ( in romeno significa grandi colline ndr ) , e di Dragasani .

 sala

 

La Romania ha solo bisogno di fare conoscere i suoi vini in Europa e nel mondo, ma le aziende meglio organizzate sono già arrivate ad esportare in estremo oriente, Cina e sud est asiatico !

vini-dolci

( i vini dolci finalisti )

 

Tra i giurati era presente anche il giornalista / sommelier cinese Aizachi.

commissari

Di seguito Vi trascrivo le note di degustazione di alcuni vini degustati in aziende della regione.

 

 prahova

Azienda Budureasca- Contea di Prahova

 vigneti

barriques

 

tamaioasa

1 ) Vino Tamasoiara Romanasca 2016

 

Questo vitigno è un clone di moscato : naso molto aromatico, note di rosa ; in bocca è secco, caldo, buona sapidità, persistente !

Molto buono / ottimo 86/100

 

 

sauvignon

2 ) Vino Origini Sauvignon Blanc 2016

naso interessante, di media intensità, elegante ; in bocca è caldo, secco, sapido e lungo nel finale.

Molto buono 86/100

 

 

 fume

3 ) Vino Fumè

Questo è un blend di 3 vitigni : chardonnay, pinot grigio, sauvignon, con passaggio in legno :

naso intenso, elegante, nota “ fumè “ bilanciata ; in bocca è gradevole, legno in sottofondo, di grande qualità.

Ottimo 88-89/100

 

 feteasca-negra

4 ) Vino Feteasca Negra 2015

Il 30% del prodotto viene affinato in barrique : granato di buona intensità ; naso con un bel frutto, mora, bel tannino morbido, caldo e lungo.

Ottimo 89/100

 

 

zenovius

5 ) Vino Zenovius  Shiraz + Cabernet sauvignon

naso interesante con un buon frutto ; in bocca è caldo, tannini in assorbimento, lungo.

Molto buono 86/100

 

 

noble5

6 ) Vino Noble 5

Ottenuto da un blend di 5 varietà : Feteasca negra , cabernet sauvignon, shiraz, merlot e pinot nero :

rubino chiaro ; naso eccellente ; bocca calda, elegante, in evoluzione, lungo nel finale !

Eccellente 90/100

 

Roberto Gatti

 

 

 

 

Tags: , , ,

Condividi o commenta Lo stato della vitivinicoltura di Romania

Commenti (1)

Lascia un commento


Seguici anche su: