17
mar

Roberto Gatti
in: CONCORSI ENOLOGICI

Premio internazionale dei vini biologici. Al via l’ottava edizione

In Germania si sfideranno oltre mille vini da più di venti paesi

 

Marzo 2017 – Il vino biologico negli ultimi anni ha acquistato quote di mercato sempre più rilevanti e il trend è in continua crescita. I migliori si sfideranno in una della più importanti degustazioni del settore: il Concorso Internazionale per Vini Biologici (bioweinpreis). Lo scorso anno la manifestazione, che si svolge in Germania, ha visto la partecipazione di 1063 vini da 23 paesi differenti.

 

 en-2017-3er-bioweinpreis-Medaillen-500

Vini di alta qualità, una giuria di professionisti e il sistema di valutazione “PAR”, creato dall’enologo Martin Darting, forniscono una valutazione oggettiva dei vini selezionati generalmente riconosciuta. I risultati saranno utili ai produttori e ai consumatori come guida di orientamento.

 

In particolare i viticoltori potranno usufruire di questa opportunità per avere un punto di riferimento internazionale per i propri prodotti e potenziarne così la diffusione con prestigiosi riconoscimenti.

 

Quando un vino può definirsi bio? Possiamo parlare legalmente di vino biologico solo da 2012, anno in cui è entrato in vigore il regolamento europeo del settore. La normativa ha stabilito le regole per quanto riguarda la produzione di prodotti vitivinicoli biologici, delineando anche le modalità di vinificazione, approvate dallo Standing Committee on Organic Farming (SCOF), il Comitato permanente per l’agricoltura biologica. Le aziende certificate possono infatti ora riportare in etichetta il logo europeo.

 

La giuria di bioweinpreis sarà composta da enologi accreditati e qualificati. I vini verranno degustati coperti secondo il sistema PAR, un metodo di valutazione internazionale di 100 punti.

 

La valutazione dei vini avverrà in base alla rispettiva categoria, origine, livello qualitativo e orientamento del gusto secondo lo schema PAR. I risultati saranno consultabili e riportati nello schema internazionale a 100 punti. I riconoscimenti verranno assegnati nelle rispettive categorie a seconda del punteggio conseguito. Gli organizzatori si riservano il diritto di assegnare premi speciali.

 

L’eccellenza assoluta si ottiene tra i 96 e i 100 punti; da 90 a 95 si trovano i vini “oro”, da 83 a 89 quelli “argento” e tra i 75 e gli 82 si classificano i vini che comunque meritano una raccomandazione.

 

Ovviamente al concorso possono partecipare solo vini realizzati con uve biologiche; il termine per l’iscrizione al concorso è il 9 giugno e le degustazioni avverranno dal 30 giugno al 3 luglio.

 

 

( Fonte Quifinanza )

 

Annotazioni a margine

 

Di seguito riporto le Grandi Medaglie d’Oro ( da 96 a 100/100 ) vinte nel 2016 dai vini italiani :

 

Categoria “vino rosso”

 

98 Grande Oro PAR fogli IT Kampanien Nifo Sarrapochiello Lorenzo D’Erasmo – Aglianico DOC 2010 Riferimento

97 Grande Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Casa Rossa Rosso di Toscana 100% Pinot Nero IGT – Pinot Noir – biodynamisch 2013 Riferimento

97 Grande Oro PAR fogli IT Sizilien Feudo Montoni di Fabio Sireci Perricone del Core DOC 2014 Riferimento

97 Grande Oro PAR fogli IT Piemont – Barolo Agricola Brandini BARBERA SUPERIORE DOC 2014 – Barbera 2014 Riferimento

 

 

Categoria “Vino bianco”

 

96 Grande Oro PAR fogli IT Umbrien Di Filippo Az. Agr. S.S. “Farandola” trebbiano spoletino – Trebbiano IGT 2015 Riferimento

96 Grande Oro PAR fogli IT Lombardei Azienda Agricola Pratello Lugana – Trebbiano DOP 2015 Riferimento

96 Grande Oro PAR fogli IT Kampanien Nifo Sarrapochiello Lorenzo Sannio Fiano DOC 2015 Riferimento

96 Grande Oro PAR fogli IT Kampanien Nifo Sarrapochiello Lorenzo Falanghina DOC 2015 Riferimento

 

 

Categoria “Spumante”

 

97 Grande Oro PAR fogli IT Venetien SAN NAZARIO FIOR D’ARANCIO – Moscatel, 100% MOSCATO GIALLO DOCG – biodynamisch 2015 Riferimento

 

 

Categoria “vino da dessert”

PAR Punti PAR fogli Paese di produzione Regione Azienda vinicola Nome del Vino Annata Riferimento

99 Grande Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Vin Santo del Chianti DOC – Malvasia del Chianti, Trebbiano – biodynamisch 2012 Riferimento

98 Grande Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Vin Santo del Chianti Occhio di Pernice 2010 DOC – Sangiovese, Trebbiano – biodynamisch 2010 Riferimento

 

Le medaglie d’ Oro ( da 90 a 95/100 )

 

Categoria “vino rosso”

95 Oro PAR fogli IT Toskana Azienda Agricola Fontemorsi Guadipiani – Sangiovese, Cabernet Sauvignon IGT 2012 Riferimento

95 Oro PAR fogli IT Sizilien Santa Tresa AVULISI Nero d’Avola – Nero d`Avola IGP 2013 Riferimento

95 Oro PAR fogli IT Kampanien Nifo Sarrapochiello Lorenzo Aglianico del Taburno DOCG 2013 Riferimento

94 Oro PAR fogli IT Toskana – Maremma Cantina LaSelva Morellino di Scansano “Colli dell´Uccellina” RISERVA – Sangiovese, Merlot DOCG 2013 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Toskana – Maremma Cantina LaSelva Pugnitello IGT 2012 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Piemont – Barolo Agricola Brandini LANGHE DOC NEBBIOLO 2014 “FILARI LUNGHI” – Nebbiolo 2014 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Basilikata Tenuta Marino di Marino Francesco Terra Aspra Aglianico Igp Basilicata – Etichetta bordeaux IGP 2008 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Abruzzen mare magnum Il Conte Montepulciano d´Abruzzo Organic DOC 2015 Riferimento

92 Oro PAR fogli IT Umbrien Di Filippo Az. Agr. S.S. Sagrantino di Montefalco DOCG 2012 Riferimento

92 Oro PAR fogli IT Friaul Mont’Albano Esse Pi Spa Refosco dal peduncolo rosso Venezia Giulia IGT 2014 Riferimento

91 Oro PAR fogli IT Sizilien Vaccaro Nero d’Avola Vaccaro – Nero d`Avola IGT 2015 Riferimento

91 Oro PAR fogli IT Apulien mare magnum Allegro Primitivo Organic IGT 2015 Riferimento

91 Oro PAR fogli IT Apulien Valle dell’ Asso Primitivo Nivvro IGP 2014 Riferimento

90 Oro PAR fogli IT Sizilien Firriato Distribuzione srl Caeles Nero d’Avola – Nero d`Avola IGT 2014 Riferimento

90 Oro PAR fogli IT Sizilien Cantine Volpi Terre Siciliane Igt Syrah biologico IGT 2015 Riferimento

90 Oro PAR fogli IT Basilikata Tenuta Marino di Marino Francesco Terra Aspra Primitivo Matera Dop – Etichetta nera DOP 2009 Riferimento

 

 

Categoria “Vino bianco”

PAR Punti PAR fogli Paese di produzione Regione Azienda vinicola Nome del Vino Annata Riferimento

94 Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Barriccato Bianco non filtrato Bianco di Toscana IGT – Chardonnay, Viognier – biodynamisch 2014 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Venetien La Cappuccina Azienda Agricola Soave DOC – Garganega 2015 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Umbrien Di Filippo Az. Agr. S.S. Grechetto Colli Martani DOC 2015 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Marken Vigneti Bonaventura BAKCHAI – Pecorino DOCG 2014 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Friaul Aquila del Torre At Friulano DOC 2015 Riferimento

93 Oro PAR fogli IT Abruzzen Valori Trebbiano D’Abruzzo DOC Biologico 2015 Riferimento

92 Oro PAR fogli IT Venetien La Cappuccina Azienda Agricola Basaltik Sauvignon – Sauvignon Blanc IGT 2015 Riferimento

92 Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Vernaccia di S. Gimignano Riserva DOCG – biodynamisch 2014 Riferimento

92 Oro PAR fogli IT Sizilien mare magnum Crudo Catarratto Zibibbo Organic , Zibibbo 25% IGT 2015 Riferimento

91 Oro PAR fogli IT Venetien Terra Musa di Moreno Musaragno & C. ss soc agricola CHARDONNAY DOC VENEZIA – Chardonnay 2015 Riferimento

91 Oro PAR fogli IT Basilikata Tenuta Marino di Marino Francesco Terra Aspra Aglianico vinificato in bianco Igp Basilicata IGP 2014 Riferimento

90 Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Torbolino Bianco di Toscana IGT – Chardonnay, Viognier-Sauvignon – biodynamisch 2015 Riferimento

90 Oro PAR fogli IT Sizilien Santa Tresa PURATO Catarratto – Pinot Grigio IGP 2015 Riferimento

90 Oro PAR fogli IT Marken Pievalta S.r.l. Verdicchio Classico Superiore DOP 2015 Riferimento

 

 

Categoria “Spumante”

 

92 Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Cà dell’Oro VSQ Rosé Brut – Pinot Noir – biodynamisch 2015 Riferimento

92 Oro PAR fogli IT Lombardei Barone Pizzini Franciacorta Brut – Chardonnay, Pinot Nero DOCG Riferimento

91 Oro PAR fogli IT Venetien Bisol Vitivinicoltori in Valdobbiadene dal 1542 Jeio Brut Bio – Glera DOCG 2015 Riferimento

91 Oro PAR fogli IT Treviso Perlage Organic Wines Col di Manza Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry – Glera – biodynamisch 2015 Riferimento

 

 

Categoria “vino da dessert”

95 Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Vin Santo del Chianti Occhio di Pernice 2010 Riserva DOC – Sangiovese, Malvasia – biodynamisch 2010 Riferimento

94 Oro PAR fogli IT Toskana Fattoria La Vialla Vin Santo del Chianti Riserva DOC – Malvasia del Chianti, Trebbiano – biodynamisch 2011 Riferimento

 

 

 

 

Tags: , , ,

Condividi o commenta Premio internazionale dei vini biologici. Al via l’ottava edizione

Lascia un commento


Seguici anche su: