10
ott

Roberto Gatti
in: Eventi

Settima edizione del Barocco Wine Music

Fresco e Frizzante. Sono questi gli aggettivi che descrivono perfettamente l’atmosfera che si respira al Barocco Wine Music, tra le manifestazioni più attese ogni anno da produttori, operatori del settore e appassionati.

6x3bwm2018-01

 

Il Festival, che con questa edizione ha compiuto sette anni, è un percorso sensoriale con un unico calice, alla scoperta della tradizione enoica italiana e pugliese. L’attenta selezione degli espositori che, fin dall’inizio, ha caratterizzato quest’evento è stata portata avanti fino a oggi, in un periodo storico in cui il mondo del vino ha subito importanti cambiamenti che hanno portato numerose realtà ai livelli di eccellenza.

 

La rassegna itinerante, che per il terzo anno si ripete nell’autunno del piccolo borgo antico di Soleto, continua a riunire i migliori produttori, racconta le tendenze del momento, attrae addetti ai lavori, stampa di settore e tanti appassionati che si ritrovano per degustare grandi etichette.

 

Ospite straordinario la Regione Abruzzo e il suo Montepulciano d’Abruzzo delle Colline Teramane DOCG, un vitigno dal carattere robusto e aristocratico, adatto anche a lunghe evoluzioni, con i profumi tipici del vitigno arricchiti dalle sfumature regalate dal lungo riposo in legno. Ma anche il Pecorino e la Passerina, vitigni che danno origine a vini freschi e strutturati.

 

Il Barocco Wine Music nel corso degli anni, ha registrato un trend di gradimento in crescita, grazie al contributo dei partner e il carattere fortemente specializzato, ospitando oltre 200 etichette, con un successo di circa 20.000 presenze. Prosegue questa edizione, il percorso già intrapreso, puntando su 7 itinerari degustativi, curati sapientemente dai migliori sommelier AIS: Negroamaro, Primitivo, Fiano, Chardonnay, Blend, Vino Spumante e Vino Dolce.

 

Si conferma inoltre, il concorso “Sesta Selezione Vini Barocco Wine Music”, durante il quale sono premiati i primi tre vini classificati, per le categorie scelte tra: Negroamaro, Primitivo, Fiano, Chardonnay, Blend, alla presenza di una giuria composta da Enologi, Giornalisti e Sommelier Internazionali.

 

Barocco Wine Music è un palcoscenico per mettere al centro il racconto di uomini, di vite, di esperienze e condividere testimonianze di successo e case history esemplari. Un’unica serata intensa di emozioni, colori, sapori nuovi da scoprire e tanti amici: case vitivinicole tra le migliori in Puglia, artigiani del gusto, giornalisti, sommelier, produttori, e un programma ricco d’intrattenimento negli spazi live Wine Music pensati per gli appassionati che affollano ogni anno la manifestazione alla ricerca del meglio delle nostre produzioni. Durante la serata i tanti wine lovers potranno, infatti, scegliere tra:

 

Piazzetta Cattedrale, lo swing tutto italiano degli Champagne Protocols. Start ore 21:30

 

Piazza Garibaldi, i grandi classici delle icone della musica italiana con la Tekemaya’s Band. Start ore 21:30

 

Piazza Vittorio Emanuele II, il blues estremo dei Cool Blues Band la tribute band dei vorticosi Blues Brothers. Start ore 21:30

 

Via Umberto I, la pachanka folk dei Kalinka. Start ore 21:30

 

Via Regina Margherita, le suggestioni dall’America Latina del Duo flauto & chitarra di Gabriella Prinari & Stefano Sergio Schiattone. Start ore 21:30

 

People Bar, l’energia e la passione di Gianni Sabato che con Dario Rausa e Marco Rollo ci condurranno all’Opening “People is you”. Start ore 23:00

 

L’evento è organizzato dall’Agenzia MOOD in collaborazione con il Comune di Soleto, l’Associazione Italiana Sommelier e il contributo della Regione Puglia Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale ed Ambientale.

 

 

Tags: , , ,

Condividi o commenta Settima edizione del Barocco Wine Music

Lascia un commento


Seguici anche su: