05
ago

Roberto Gatti
in: News

Tragedia in ditta dopo la consegna di vino, 33enne muore asfissiato nel camion cisterna

Sorbara di Bomporto, il giovane era entrato per pulire. Trovato morto dai colleghi

 

Bomporto (Modena), 4 agosto 2017 – Stava lavando la superficie della cisterna quando la scopa, usata per detergere, gli è scivolata tra le mani finendo sul fondo attraverso il bocchettone aperto, e per recuperarla è morto asfissiato. La tragedia, in cui ha perso la vita un 33enne di San Prospero, Roberto Baraldi, si è consumata ieri pomeriggio, intorno alle 16, nell’azienda di autotrasporti dei fratelli Vittorio e Uber Bisi, in via Fermo Corni 27.

 download

La vittima, che lavorava come dipendente nell’azienda, era da poco rientrato dopo aver effettuato una consegna di vino e stava pulendo il mezzo, parcheggiato all’interno dell’azienda, situata nel polo industriale. Prima di salire sulla cisterna, si era munito di una scopa, ritrovata poi accanto al suo corpo, estratto dai vigili del fuoco di Carpi.

 

La dinamica dell’infortunio sul lavoro, che ha sconvolto due comunità, quella di Sorbara e di San Prospero, dove l’operaio risiedeva con la famiglia nella frazione di San Pietro in Elda, è stata ricostruita dagli operatori della Medicina del Lavoro dell’Ausl di Mirandola e dai carabinieri di Bomporto, giunti sul posto. «Per ora – dichiara il dottor Guido Besutti, responsabile della Medicina del Lavoro dell’Ausl – quella della morte per asfissia resta l’ipotesi più probabile, anche se gli accertamenti, sia da parte nostra, sia dei carabinieri di Bomporto, sono ancora in corso. All’interno della cisterna abbiamo rinvenuto una elevata dose di anidride carbonica».

 

Sarebbe stato uno dei titolari ad accorgersi che qualcosa di molto grave era accaduto. Dopo averne recuperato il corpo, il medico del 118 ne ha costatato la morte, e a nulla sono valsi i tentativi per riportarlo in vita. L’elisoccorso, nel frattempo decollato nelle campagne a ridosso del polo industriale di Sorbara, è ripartito poco dopo senza purtroppo nessun ‘ferito’ a bordo. Il sindaco di San Prospero, Sauro Borghi si è detto «profondamente addolorato. È stata disposta l’autopsia.

 

 

( Fonte ilrestodelcarlino )

Tags: , , , , ,

Condividi o commenta Tragedia in ditta dopo la consegna di vino, 33enne muore asfissiato nel camion cisterna

Lascia un commento


Seguici anche su: