Home News 3^ rassegna enogastronomica “Squisito!”

3^ rassegna enogastronomica “Squisito!”

San Patrignano 23-25 settembre 2006


 


La ricetta semplice e di successo. E si arricchisce di ingredienti nuovi. Unanima pi internazionale, con lo sguardo comunque sempre puntato verso lItalia ed il suo patrimonio gastronomico. Due convegni sulla cultura dellalimentazione, grandi chef dal mondo, pronti a svelare i segreti della loro cucina, i migliori prodotti italiani e dal mondo, le esperienze ed i percorsi del gusto pi innovativi e curiosi, accompagnati dai top wine dogni regione del nostro paese, incontrano per tre giorni, a San Patrignano (23-25 settembre 2006), il grande pubblico degli appassionati e gli specialisti del settore agroalimentare e della ristorazione.


Un evento pensato e realizzato allinterno di San Patrignano, il pi grande centro di recupero dalla droga del continente europeo, una comunit che integra allinterno della sua mission, il recupero e il reinserimento di giovani emarginati e tossicodipendenti, la formazione professionale dei suoi ospiti, in particolare allinterno delle specializzazioni lavorative offerte dal comparto agroalimentare.


 


 


Tutti i partner di Squisito


 


Il Gastronauta Davide Paolini


Davide Paolini una delle firme del giornalismo gastronomico italiano. Cura sul Sole 24 Ore e su Radio 24 due note rubriche dedicate alla riflessione e al dibattito sugli aspetti culturali, economici, sociali e di costume  legati allenogastronomia.  Allinterno di Squisito! svolge un ruolo importante, sia sul piano della consulenza nel campo della comunicazione, sia sulla ideazione dei contenuti e del programma della manifestazione.


 


 


LAssociazione Italiana Sommelier


La collaborazione con lassociazione di Franco Ricci e Terenzio Medri rinnovata e sempre pi forte. LAis la grande organizzazione italiana dedicata alle professionalit del vino, ed attiva da oltre 30 anni per la sua salvaguardia e promozione.


 


Slow Food


Il movimento che fa capo alla celebre chiocciola riconferma anche questanno la sua partecipazione allevento dopo le positive esperienze del 2004 e del 2005. Diverse saranno le sinergie attraverso cui saranno esaltate le affinit elettive che legano naturalmente San Patrignano e Slow Food.


Terra Madre


Alla prossima edizione di Squisito! Slow Food presenter Terra Madre, il grande evento dedicato alle tipicit alimentari a rischio di estinzione in giro per il mondo. Unanteprima fatta anche di assaggi, della manifestazione voluta da Carlo Petrini, che si terr a fine ottobre in Piemonte. 


I presidi


A Squisito! ci sar unarea dedicata a 12 presidi nazionali e internazionali di Slow Food. Una serie di tipicit a rischio destinzione in una piccola mostra-mercato. Inoltre Slow Food sar presente con un caff letterario dove si potr trovare il meglio della letteratura agroalimentare degli ultimi anni e assaggiare i cibi presentati nei presidi.


 


Identit Golose


 


Lorganizzazione ideata e coordinata da Paolo Marchi, critico enogastronomico de Il Giornale, curer unarea allinterno del programma di Squisito! dedicata alla grande pasticceria. La sezione sar denominata Identit Squisite e presenter tre incontri con grandi pasticcieri.


 


 



 


Gli eventi di Squisito


 


Degustazioni e verticali In cantina con Ais


Sempre forte il rapporto con lAssociazione Italiana Sommelier, che proporr una rassegna di degustazione di alcune tra le pi importanti etichette dItalia. Per tutte le tre giornate verticali e seminari con vini di grande prestigio.


 


Concorso internazionale di cucina JRE


 


Lassociazione dei giovani cuochi europei ancora una volta affianca San Patrignano in uno dei momenti di formazione pi importanti della manifestazione. Ragazzi della comunit, i senior chef Jre e gli aspiranti Jre impegnati fianco a fianco nella grande sala da pranzo di San Patrignano luned 25 settembre 2006. Sei squadre ognuna delle quali sforner un intero  menu. Il tema Il budget, ovvero come creare un grande menu a basso costo.


 


 


I Convegni


 


Terra Madre, la presentazione


sabato 23 settembre


Slow Food ha scelto Squisito! per presentare ledizione 2006 di Terra Madre. Carlo Petrini ha scelto di realizzare un convegno a San Patrignano, per parlare delle comunit del cibo nel mondo.


 


Sangiovese Day


domenica 24 settembre


Un convegno tutto dedicato al vitigno autoctono della Romagna, relatori i massimi esperti internazionali del vino. Ci saranno Andrea Muccioli, lenologo Riccardo Cotarella e il giornalista di Vinum Christian Eder. In tutta San Patrignano si svolgeranno attivit, incontri e conferenze dedicate al Sangiovese. Inoltre durante questa giornata allinterno di Squisito ogni piatto sar accompagnato da una speciale carta con una selezione di vini espressione di questo straordinario vitigno.


 


Experimenta: Alla ricerca della sensorialit perduta


Serie dincontri finalizzati alla conoscenza dei saperi gastronomici e della tradizione, di mestieri antichi: il norcino, il mastro casaro, il fornaio, il pasticcere. Un viaggio nei laboratori della filiera produttiva di San Patrignano e le sue eccellenze gastronomiche, per appartenere i segreti nascosti di  professioni da riscoprire.


 


 


 


Identit Squisite


 


I migliori chef di pasticceria raccontano la filosofia, i segreti, gli ingredienti di una pratica che ha raggiunto, come qualit e importanza, la grande cucina.  Per questo le lezioni di questarea sono tra le novit pi interessanti.  Paolo Marchi  curer liniziativa.


 


 


La Giostra dei cuochi


 


Dalla mattina di sabato alla serata di luned, alcuni tra gli chef pi rappresentativi del panorama italiano e internazionale diventeranno per un giorno docenti, approfondendo alcuni temi che contraddistinguono loriginalit della loro cucina: Paolo Lopriore (Il Canto dellHotel Certosa di Maggiano, Siena), Massimo Bottura (Osteria La Francescana, Modena). Enrico Crippa (Ristorante Piazza Duomo, Alba), Ciccio Sultano (Il Duomo di Ragusa Ibla), Carlo Cracco (Cracco-Peck, Milano), Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore, Senigallia), Valentino Marcattilii (San Domenico, Imola) e Davide Oldani (DO, San Pietro allOlmo, Milano) Luca Brasi (La Lucanda di Osio Sotto, Bergamo). Mentre, il professore Davide Cassi terr un incontro sul tema delluso dellazoto in cucina. Format a cura di Davide Paolini.


 


Il  blog Caf di Luigi Cremona


 


Il celebre giornalista enogastronomico condurr una sezione specifica per gourmet internauti. Allinterno di un blog aperto al pubblico si potr chiacchierare e sostare per raccontare le proprie impressioni aprendo una finestra virtuale su Squisito!


 


Il villaggio degli artigiani


 


I prodotti tipici italiani saranno protagonisti di una grande mostra mercato, dedicata alla loro valorizzazione e promozione. Il Villaggio degli artigiani, ovvero uno spazio dove si riuniranno 120 produttori, rigorosamente selezionati, provenienti da tutte le regioni italiane.


 


 


 


 


 


Alla ricerca del cibo perduto


 


             I prodotti enogastronomici della filiera produttiva di San Patrignano.


Cantina: vendemmia, schiccatura, diraspatura, processi di lavorazione del vino. In conclusione assaggio dei vini Avi 2001, Vintn e Noi.


Forno: il pane, i suoi ingredienti, la sua cottura, il suo sapore.


Caseificio: lo squaquerone. In 2 ore, partendo da latte e siero, il formaggio pronto. Da mangiare o da portare a casa.


Norcineria: strolghino, noce, culatello, pancetta. Per assaggiare e conoscere i salumi di mora romagnola.


 


 


Squisito: i punti di ristoro


 


Osteria della pasta


 


La tradizione della sfoglia, tajarin, maccheroni, tagliatelle e i piatti della Romagna. I ragazzi di San Patrignano e Slow Food gestiranno unosteria dove la pasta sar tirata da sfogline ed artigiani, di fronte ad ospiti e commensali.


 


La strada del cibo di strada


 


Unarea dedicata alle antiche, golosissime tradizioni del cibo di strada. Una serie di stand in cui si possono gustare tortelli alla lastra piuttosto che lampredotti, pizza o piadina, c de meus e farinate. Lobiettivo recuperare la dimensione  di un cibo legato alla tradizione pi profonda e alla cultura dellalimentazione del nostro Paese.


 


Djeuner sur lherbe


Un picnic impressionista allinterno dellarena ippica di San Patrignano. Un grande prato, diviso in cinque spazi, dove altrettanti chef presenteranno, per tre giorni, men appositamente pensati per una colazione sullerba. Ad accompagnare i cibi e le bevande, la musica ottocentesca di un quartetto darchi. I cestini saranno firmati da Massimo Bottura, Moreno Cedroni, Vincenzo Cammerucci,  Valentino Marcattilii  e Davide Scabin.


 


 


 


Squisito Lounge


Il paradiso dei gourmet con alcuni corner griffati. Una sosta obbligata, non solo per gli assaggi eccellenti proposti su sottofondo musicale, ma anche luogo di cultura con una serie di incontri curati dallAis.


 


Dolceamaro


Uno spazio interamente dedicato a tutto quanto cacao e a tutto ci che cioccolato. Dolci creativi, dolci tradizionali e interi men a base delle pi diverse variet di cacao. Un modo nuovo e diverso di conoscere ed assaggiare il cioccolato.


 


BBQ


Unarea panoramica in cui uno chef specializzato riveler i segreti della griglia. Il cuoco spiegher al pubblico come marinare e preparare le carni e quali accorgimenti tecnici utilizzare durante la cottura sul barbecue. A fine lezione, tanti assaggi per tutti.