Home News BORDEAUX 2005 A PREZZI RECORD, OLTRE 500 EURO BOTTIGLIA

BORDEAUX 2005 A PREZZI RECORD, OLTRE 500 EURO BOTTIGLIA

 

Parigi, 24 ago. – Costa talmente tanto che non si puo’ berlo, tanto piu’ se per gustarlo si devono attendere almeno dieci anni. L’annata 2005 di Bordeaux ha suscitato il tripudio tra i degustatori francesi, entusiasti della qualita’ del vino prodotto, ma adesso rischia di farli arrabbiare per il prezzo record. Il vino, infatti, e’ venduto “en primeur”, ovvero prima che arrivi nei negozi. “Berry Brothers e Rudd”, vinai a Londra, hanno messo a 5,340 sterline (ovvero 7.800 euro) le casse di dodici bottiglie ciascuna, oltre 650 euro per singola bottiglia. “E’ troppo per me”, ha detto Yannick Branchereau, vinaio a Parigi, direttore di Lavinia Francia, “c’e’ un’annata di prima classe, che costa oltre 500 euro a bottiglia ancora prima delle tasse, e non puoi ancora esserne fisicamente proprietario e’ troppo caro”. Il vino arrivera’ nelle enoteche non prima del 2008 ma per berlo e’ meglio aspettare dieci anni di affinamento in vetro. Sulla qualita’ dell’annata c’e’ accordo quasi unanime tra i vinai e gli intenditori: “Chiunque lo ha assaggiato, e’ d’accordo: il 2005 e’ stata un’annata eccezionale”, si e’ difeso Paul Pontallier, direttore generale di Chateau Margaux, uno dei grandi cinque produttori del bordolese. Robert Parker, esperto americano, l’ha premiata con un punteggio che va da 96 a 100 su un massimo di 100 dopo averne gustato un bicchiere in primavera. Prima del 2005, l’annata piu’ cara fu quella del 2000, quando dodici bottiglie di Chateau Margaux erano vendute a 3.000 euro.


 


( Fonte Agi )

Considerazioni


 


Per mia fortuna, partecipando ai vari Concorsi Enologici Internazionali in qualità di Giudice, ho la possibilità di degustare anche di questi vini, come è successo nellâultima edizione del CMB a Lisbona, dove ho degustato dei Bordeaux Superiori veramente molto buoni,


( vedi al link : https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=540 )


 


di grande qualità e con un carica aromatica da inebriare naso e bocca, ma credo che tutto debba avere una giusta misura, e qui sinceramente siamo andati oltre, anche se il mio portafoglio me lo consentisse non spenderei tutti questi euro per una bottiglia di vino. Si può bere altrettanto bene con molto, ma molto meno : credetemi !!


Roberto Gatti