Home Eventi Cesena trova la formula magica per allontanare la crisi: enogastronomia in piazza...

Cesena trova la formula magica per allontanare la crisi: enogastronomia in piazza e negozi aperti Cesena trova la formula magica per allontanare la crisi: enogastronomia in piazza e negozi aperti

Alla faccia della crisi. Il centro storico di Cesena si conferma un contenitore di grande fascino. Nè è stata la prova la kermesse “Cesena a Tavola”, che ha animato il ponte di Ognissanti“

 

 

 

 

Alla faccia della crisi. Il centro storico di Cesena si conferma un contenitore di grande fascino. Nè è stata la prova la kermesse “Cesena a Tavola”, che ha arricchito il ponte di Ognissanti. La città malatestiana si è animata grazie ad un evento gastronomico di successo, alla sua trentesima edizione, con commercianti e locali che sabato sera e domenica pomeriggio hanno tenuto aperte le proprie attività fino a tarda sera, favorendo così la fruibilità piena della città.

 

Tantissime le persone che hanno passeggiato per degustare cibo di qualità, prodotto di culture diverse tra di loro, offerto dalle bancarelle giunte dalle diverse regioni d’Italia. Molto apprezzata la “Mostra Mercato dei prodotti tipici” dove, in poche centinaia di metri, è stato possibile compiere un vero e proprio “Giro d’Italia” dei sapori, spaziando fra le specialità di varie regioni italiane (dal Piemonte al trentino, dall’Umbria al Lazio, dalla Campania alla Sardegna, tanto per citare), con una cinquantina di produttori e venditori di notevole livello.

 

Insomma, per allontanare la crisi e attirare la gente nei centri storici Cesena ha trovato la formula magica: un appuntamento con le tradizioni locali e quelle diverse, in uno scambio, non solo gastronomico, ma anche culturale. Gustare piatti all’aperto, del territorio romagnolo, come di altre zone; un modo “buono” per assaporare la città all’insegna del bel vivere. La vicina Forlì, sulla quale si è aperto un ampio dibattito in merito alla morìa del centro storico, prenda nota: la soluzione è ad una decina di chilometri.

 

 

( Fonte www.cesenatoday.it )