Home News CONSEGNATA A GIACOMO TACHIS LA TARGA D’ORO GIUSEPPE MORSIANI

CONSEGNATA A GIACOMO TACHIS LA TARGA D’ORO GIUSEPPE MORSIANI

 


 


 


 


 


 


 


 


ACCADEMIA ITALIANA DELLA VITE E DEL VINO


 


 


Vicenza,  aprile 2007- Giacomo Tachis il premiato della XIV edizione della Targa doro Giuseppe Morsiani. Sabato 31 marzo, presso la Sala Puccini, al Vinitaly, il Presidente dellAccademia Italiana della Vite e del Vino, Antonio Cal, e il Presidente dellUnione Italiana Vini, Andrea Sartori, hanno consegnato la targa nelle mani della figlia dellillustre enologo ( impossibilitato a intervenire personalmente), signora Silvia Tachis.


 


 


 


Winemaker di fama mondiale, Giacomo Tachis considerato come uno dei padri dellenologia moderna, artefice di alcuni tra i pi prestigiosi prodotti della vitivinicoltura italiana. La consegna della Targa unimportante riconoscimento alla figura di una  personalit che ha contribuito alla crescita del settore e che ha scritto pagine importanti – e in qualche misura rivoluzionarie – della storia del vino italiano, degli anni Settanta fino ad oggi.


 


 


 


Dalla sua istituzione, ha dichiarato Silvia Tachis, questo Premio stato conferito a tanti personaggi illustri: per questo mio padre si ritiene onorato di ricevere la Targa dOro Giuseppe Morsiani. Nel corso della sua vita professionale, egli ha dato importanza alla ricerca scientifica, contribuendo alla rinascita del vino italiano e questa Targa esprime un riconoscimento sentito e molto apprezzato.


 


 


 


Nel corso dellevento, lAccademia Italiana della Vite e del Vino ha esposto i risultati ottenuti dal Gruppo di Lavoro impegnato sulla tematica della Microbiologia Enologica. Questi i relatori:


 


 


 


    Massimo Vincenzini (Dipartimento di Biotecnologie Agrarie, Universit di Firenze)


 


Recenti acquisizioni sugli effetti della fermentazione malolattica sulla qualit dei vini


 


    Maurizio Ciano (Dipartimento di Scienze degli Alimenti, Universit Politecnica Ancona)


 


Influenza delle interazioni microbiche sui processi fermentativi e sulla qualit dei vini


 


    Giuseppe Sergi (Ordinario Storia Medioevale, Universit di Torino)


 


Presentazione Volume Atti del Convegno Olio e Vino nellAlto Medioevo


 


 


 


 


 


LAccademia Italiana della Vite e del Vino stata costituita il 30 luglio 1949 dal Comitato Nazionale Vitivinicolo con decreto firmato dallallora Presidente della Repubblica, Luigi Einaudi, ed eretta a Ente Morale il 25 luglio 1952. LAccademia attualmente comprende 555 membri suddivisi tra Onorari, Ordinari, Corrispondenti italiani, Corrispondenti stranieri e Soprannumero. Ciascuna categoria a numero chiuso.


 


Per ulteriori informazioni:


 


Ufficio Stampa Accademia Italiana Vite e del Vino c/o Studio G. Vizioli & Associati


Benedetta Catanese, t. 0248013658 – benedetta.catanese@studiovizioli.it


 


 


Segreteria Accademia Italiana della Vite e del Vino, t. 0553215200, m. 3358304926