Home News Degustazione di Formaggio dell’Alpe e Merlot06: buona la prima, malgrado il maltempo

Degustazione di Formaggio dell’Alpe e Merlot06: buona la prima, malgrado il maltempo


RITOM-PIORA  – La degustazione di formaggio dellAlpe Piora e dei Merlot del Centenario, tenutasi sullAlpe Piora a quasi 2’000 di quota in occasione degli 85 anni della Funicolare Ritom, ha raccolto oltre ottanta persone. Questo malgrado le intemperie che hanno accompagnato sin dal mattino la manifestazione.


Cesare Kuki Zamberlani ha presentato le etichette del cofanetto da sei bottiglie del Centenario del Melot e letichetta prescelta per Merlot06 LaRoca 2003 di sua produzione. Il dottor Mauro Gendotti, vicepresidente degli Assaggiatori di Formaggio ticinesi, ha poi educato i convenuti allassaggio del formaggio (offerto dalla Corporazione dei Boggesi) e al loro abbinamento ai vini.



Alla manifestazione erano presenti i rappresentanti del Convivium di Slow Food Ticino Luca Cavadini e Daniele Bigger, nonch Eros Walter presidente del Centenario del Merlot ticinese.



Organizzatori e rappresentanti di Boggesi, Federviti e Assaggiatori di Formaggio si sono fissati di riproporre la manifestazione lanno prossimo, ampliandone lofferta gastronomica ed educativa per meglio apprezzare labbinamento di formaggio e vino.


 


Nella foto in alto:


Kuki Zamberlani (produttore e commerciante di vini, Piotta), Mauro Gendotti (vice-presidente degli Assaggiatori di Formaggio ticinesi), Giancarlo Croce (membro comitato Corporazione dei Boggesi Alpe Piora e Funicolare Ritom Piora), Stefano Giannini (esperto produzione casearia), Luca Cavadini (Presidente del Convivium Slow Food Ticino), Daniele Bigger (redattore rivista ADAGIO di Slow Food Svizzera) ed Eros Walter (presidente Merlot06 e vicepresidente Federviti).


(Fonte Tio.ch )