Home News Fior di Vigna 2009 Cantine Paolo Leo è il vino preferito a...

Fior di Vigna 2009 Cantine Paolo Leo è il vino preferito a Radici del sud













Il Primitivo di Paolo Leo stato il pi apprezzato dalle due giurie di esperti al Festival dei vitigni autoctoni di Puglia, Basilicata, Campania e Sicilia. Al secondo posto il Sessantanni 2008 Primitivo di Feudi di San Marzano e sul terzo gradino del podio il Noto 2009 Nero d’Avola di Marabino
Fior di Vigna 2009 Primitivo di Cantine Paolo Leo il vino che pi di tutti ha riscosso il favore dei due prestigiosi gruppi di assaggiatori, quello internazionale presieduto dalla famosa giornalista inglese Jancis Robinson e quello degli esperti di settore del sud, presieduto dal patron del noto ristorante pugliese Gi sotto LArco, Teodosio Buongiorno, a Radici del Sud, il Festival dei vitigni autoctoni di Puglia, Basilicata, Campania e Sicilia, che si svolto a Savelletri di Fasano (Br) dal 6 all8 giugno. Al secondo posto il Sessantanni 2008 Primitivo di Feudi di San Marzano e al terzo posto Noto 2009 Nero d’Avola di Marabino.

Non si trattava di un concorso enologico, ma di una serena valutazione tecnica e di piacevolezza effettuata da esperti a livello nazionale e internazionale che hanno affrontato sia gli aspetti organolettici e di divulgazione giornalistica, sia quelli tecnici e di piacevolezza di beva.


( I concorsi ufficiali devono essere autorizzati dal Ministero delle Politiche Agricole e prevedono la supervisione di un notaio, a garanzia della trasparenza, anonimizzazione e regolare svolgimento del concorso stesso n.d.r )


Il poderoso salto di qualit che si registrato nelledizione di Radici appena conclusa, riferibile sia allaspetto tecnico sia a quello quantitativo, strettamente correlato allalta competenza e al carattere messi in campo da ogni partecipante. Il clima che si respirato a Radici del Sud stato di grande consapevolezza, quella di trovarsi a vivere una rara occasione di scambio, fra i vari reparti, di grandissima professionalit. 

Del resto mai prima di questanno si era riusciti a riunire tanti personaggi la cui sola presenza ha imposto un atteggiamento di grande rispetto e solennit che ha contraddistinto latmosfera in cui si svolto ogni singolo evento della manifestazione. Mai come questanno sono stati radunati tanti produttori solerti e determinati che, portando in dote un bagaglio storico di tradizioni mai violate anzi onorate e conservate nel pieno del loro fascino fino ai giorni nostri, hanno fatto breccia nei cuori di chi, venuto a curiosare da paesi in ogni senso lontani, forse non sospettava di trovare una realt cos ricca di suggestioni. 

Addirittura la voce francofona, assente in Puglia da un ventennio, rimasta colpita dalla trasformazione operata in questo periodo nel Sud Italia enologico. Leccelsa qualit del vino, protagonista assoluto della manifestazione, testimonia la seriet e il talento dei produttori, in particolare il Primitivo, che ha riscosso per questa edizione maggiori consenso, ha tutte le carte in regola per esportare fuori dai nostri territori lidea e il sapore locali trascinando con s, col successo che non gli possa essere negato, ogni altro autoctono. 

La serata conclusiva stata grandiosa, il convegno finale ricco di spunti di primario interesse, una festa la celebrazione dei vini pi apprezzati e la cena (servita a buffet) che seguita assolutamente allaltezza della situazione, grazie alla maestria degli chef di Masseria Brbera e Masseria Petrino e alla  squisitezza  delle loro preparazioni nella fantastica cornice di Borgo Egnazia.

Ecco allora i primi dodici vini sui 219 degustati provenienti da tutto il Sud, di ogni tipologia, della sesta edizione:

1-Primitivo Fiore di Vigna 2009 Salento Igp
Cantine Paolo Leo

2-Sessantanni 2008 Primitivo di Manduria Doc
Feudi di San Marzano
( Un vino che ho assaggiato alcuni anni orsono e che non passato inosservato : solo vigne ad alberello di sessanta e piu’ anni possono originare vini di tale levatura )


3-Noto 2009 Nero dAvola Doc
Marabino


( Un giovane produttore che conosco personalmente molto bene, come altrettanto bene conosco i suoi prodotti tipici ed impeccabili, ne ho scritto qui :


https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=5888


Complimenti Gianpaolo )

4-Rubinum 2009 Primitivo di Manduria Doc
Cantine Soloperto

5-Grifalco 2008 Aglianico del Vulture Doc
Grifalco della Lucania

6-Diciotto 2008 Salento Igp
Schola Sarmenti

7-Lu Patri 2009, Nero dAvola Sicilia Igp
Baglio del Cristo


( Una azienda che ho ” scoperto ” alcuni anni orsono in Sicilia, che  si ritagliata una posizione di prim’ordine nella viticoltura siciliana, con vini eccellenti, ne ho scritto qui :


https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=5697


Complimenti alla famiglia Bonetta )


8-A Vita 2009 Cir Doc
De Franco

9-Arghille di Tagghia 2009 Sicilia Igp
Centopassi

10-Primis 2007 Nero di Troia Barletta Doc
Cantina Sociale di Barletta

11-Salice Salentino Riserva 2006 Doc
Paolo Leo

12-Colle Imperatrice 2010 Falanghina dei Campi Flegrei
Cantine Astroni


Di seguito i vini scelti dalle due diverse commissioni:

GRUPPO ESPERTI INTERNAZIONALI

Bianchi di Puglia: Bombino, Fiano, Minutolo

Cr  2010 – Vetrre
Tenuta Serranova 2010 – Agricole Vallone

Gruppo misto vini bianchi Puglia
Askos 2010 – Masseria Li Veli
Malvasia Bianca 2010 – Vigne di Rasciatano

Falanghina Campania
Colle Imperatrice 2010 – Cantine Astroni
Numtius 2010 – Terre dei Vuttari

Rosati di Puglia 
Petra rosa 2010 – Cantine Albea
Metiusco 2010 – Vinicola Palam

Gaglioppo Calabria 
Dattilo 2010 – A. A. Ceraudo


( Il grande Roberto Ceraudo ha colpito ancora, bravi :


https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=6212 )
Volvito 2010 – Caparra e Siciliani

Nero dAvola Sicilia 
Santa Cecilia 2007 – A.A. Planeta


( Sempre all’avanguardia : https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=4822 )



Rosso del Conte 2006 Tasca dAlmeria


( Un nome ed una garanzia : https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=5856 )

Nero di Troia Puglia
Spaccapietre 2010 – Agricola del Sole
Armentario 2005 – Cantine Carpentiere

Aglianico del Vulture Basilicata
Rubra 2006 – Masseria Cardillo
Gesualdo 2007 – Cantine di Venosa


( Una delle massime espressioni del territorio :


https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=6725 )

Negroamaro Puglia
Schiaccianoci 2008 – Vigne e Vini
Alberelli di Negroamaro 2007 – LAstore Masseria

Aglianico Campania
Ras 2009 – Cantine Astroni
Prima La Terra 2009 – A.A.Magnoni

Gruppo Misto Vini Rossi Puglia
Malia 2008 – Duca Carlo Guarini
Susumaniello 2009 – Podere Angelini

Primitivo di Puglia
Patu 2009 – Tenuta Giustini
Marpione 2004 – Tenuta Viglione

Taurasi Campania
Convivio 2007 – Terre Colte
Taurasi 2007 – Contrade di Taurasi


GRUPPO APPASSIONATI ESPERTI DEL SUD

Vini Bianchi Gruppo Bombino, Fiano, Minutolo

Fiano della Murgia 2010 – Botromagno


( Una delle migliori aziende di Puglia, con produzione di vitigni autoctoni recuperati dall’oblio :


https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=5616 )



Jody 2010 – Conti Spagnoletti Zeuli


( Una azienda che ho visitato pochi anni fa, i cui vini hanno lasciato il segno : https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=6003 )

Gruppo misto vini bianchi Puglia
Malvasia Bianca 2010 – Vigne di Rasciatano
Askos 2010 – Masseria Li veli

Falanghina Campania
S. Agata Dei Goti 2010  – A. A. Mustilli
Vesevo 2010 – Vesevo

Rosati di Puglia
Girofl 2010 – Azienda Monaci
Galatina 2010 – Valle dellAsso


( Una mia vecchia conoscenza, che tra le prime mi ha fatto innamorare dei magnifici vini di Puglia )

Gaglioppo Calabria
A Vita – A Vita 2009
Damis 2010 – A A.Du Cropio

Nero dAvola Sicilia
Lu Patri 2009 – Baglio del Cristo di Campobello
Argille di Tagghia 2009 – Cento Passi

Nero di Troia Puglia
Nero di Troia 2010 – Vigne di Rasciatano
Rondirosa 2010 – Casaltrinit

Aglianico del Vulture Basilicata
Il Repertorio 2004 – Cantine del Notaio


( Un nome ed una garanzia, ad ogni concorso NON esce mai a mani vuote : BRAVISSIMI )



LEmozione 2007 – A. A. Ofanto

Negroamaro Puglia
Vecchiosogno 2009 – Tenuta Giustini
Patriglione 2006 – A. A. Taurino

Aglianico Campania
Falerno del Massico 2007 Etichetta Bronzo – Masseria Felicia
Marraioli 2007 – Antica Masseria Venditti

Gruppo Misto Vini Rossi Puglia
Selvato 2009 – Colli della Murgia
Askos 2009 – Masseria Li Veli

Primitivo Puglia
Terragnolo 2004 – Apollonio


( Questi bravi Fratelli si sono aggiudicati, in diverse occasioni, Grandi Medaglie d’ Oro al Concours Mondial de Bruxelles 96-100/100 )



La signora 2007 – A.A. Morella


( Un bravo produttore i cui vini ho degustato molti anni fa :


https://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=1210 )

Taurasi Campania
Taurasi 2006 – Vesevo
Montefalcione 2007 – Donnachiara


( Fonte Italiatavola )


 


Le Cantine di Radici del Sud 2011


 


    A. A. Agnanum


A. A. Angelini


A. A. Basilisco


A. A. Biancardi


A. A. Camerlengo


A. A. Cannito


A. A. Cautiero


A. A. Cefalicchio


A. A. Ceraudo Roberto


A. A. Conte Spagnoletti Zeuli


A. A. Contrade di Taurasi


A. A. Duca Carlo Guarini


A. A. Giuliani Raffaele


A. A. Macarico


A. A. Macchiarola


A. A. Masseria l’Astore


A. A. Mazzone


A. A. Morella


A. A. Mustilli


A. A. Nicola Chiaromonte


A. A. Ofanto


A. A. Petrera


A. A. Primis


A. A. Radino


A. A. Salvatore Magnoni


A. A. Santa Lucia


A. A. Sergio Grasso


A. A. Tarantini


A. A. Taurino


A. A. Valle dell’ Asso


A. A. Vetrere


Agribon srl


Agricola del Sole


Agricole Pietraventosa


Agricole Spinelli


Agricole Vallone


Antica Enotria


Antica Masseria Venditti


Apollonio


Azienda Monaci


Azienda Vinicola Cal


Azienda Vinicola Mocavero


Azienda Vinicola Rivera


Azienda Vitivinicola Corte Corbo


Azienda Vitivinicola Du Croipo 


Azienda Vitivinicola F. Candido


Azienda Vitivinicola Guttarolo


Baglio del Cristo di Campobello


Botromagno Vigneti e Cantine


Cantina di Venosa


Cantina Diomede


Cantina Sociale di Barletta


Cantina Vignuolo


Cantine Astroni


Cantine Carpentiere


Cantine del Notaio


Cantine Diomede


Cantine Famiglietti


Cantine Ferri


Cantine Guastaferro


Cantine Menhir


Cantine Paolo leo


Cantine Soloperto


Cantine Vincenzo Ippolito


Caparra & Siciliani


Carbone vini


Casa Vinicola Calatrasi


Casaltrinit


Castel di Salve


Castello Monaci


Centopassi


Centovignali


Colle Petrito


Colle San Domenico


Colli della Murgia


Conti Zecca


Contrada Salandra


Cristiano Guttarolo


Cupertinum. Cantina Sociale Cooperativa di Copertino


Feudi di San Marzano


Feudi di Terra d’Otranto


Galardi srl


Le Vigne di Raito


Libera Terra Puglia


Librandi Antonio e Nicodemo


Lucania sas


Masseria Cardillo


Masseria Duca D’Ascoli


Masseria Felicia


Masseria Li Veli


Mille Una srl


Mottura srl


Musto Carmelitano


Pirro Varone


Planeta


Podere 29


Podere Belmantello


Produttori Vini Manduria


Sanpaolo


Santi Dimitri


Schola Sarmenti


Selvanova


Senatore Vini


Sergio Botrugno


Societ Agricola Donna Chiara


Societ agricola Marabino


Societ Agricola Polvanera


Societ Agricola Salento


Statti


Tasca d’Almerita


Teanum


Tenuta Cavalier Pepe


Tenuta Fujanera


Tenuta Giustini


Tenuta Viglione


Tenute del Conte


Tenute Emera


Tenute Mater Domini


Terra del Vento


Terre Colte


Terre degli Svevi


Terre dei Vuttari


Tormaresca


Torre a Oriente


Torrevento


Valentina Passalacqua


Valle dell Elce


Vero Vini


Vesevo


Vigna De Franco


Vigna Mastrodomenico


Vigne di Rasciatano


Vigne e Vini


Villa Schinosa


Vinicola Palam


Vinicola Savese


Vitivinicola Carrozzo