Home Comunicati Stampa ICE: E’ DI SCENA IL MADE IN ITALY AI MAGAZZINI GUM DI...

ICE: E’ DI SCENA IL MADE IN ITALY AI MAGAZZINI GUM DI MOSCA

Conferenza stampa di inaugurazione  con il Min. Bonino


 


 


Roma, aprile 2007 Prende il via il prossimo 9 aprile, un grande evento di promozione commerciale di prodotti italiani presso i Grandi Magazzini GUM di Mosca. Per tre settimane,  i tre corridoi principali dei Magazzini che si affacciano sulla Piazza Rossa saranno infatti appositamente allestiti per promuovere solo e unicamente prodotti Made in Italy: abbigliamento, profumeria, pelletteria, calzature, prodotti enogastronomici, vini, mobili, articoli per lilluminazione, automobili e motocicli. Una gamma completa della produzione italiana destinata ai consumatori russi, in particolare quelli della fascia medio-alta, che sono i clienti naturali di GUM.


 


Levento denominato Sdielano v Italiy (Fatto in Italia), ha come obiettivo introdurre nel vasto mercato russo nuovi marchi di aziende italiane, che mai o solo marginalmente, avevano affrontato prima la sfida in un grande e dinamico mercato come quello della Federazione Russa. Grazie a questa iniziativa GUM accoglierà nuovi prodotti Made in Italy ancora poco conosciuti per entrare successivamente a pieno titolo nel portafoglio fornitori dei Grandi Magazzini.


 


Il mese di promozione nei magazzini GUM è una delle iniziative che rientrano nella campagna straordinaria di promozione del Made in Italy nella Federazione Russa, avviata agli inizi del 2006 con Mito e Velocita, la mostra al Maneggio di Mosca dedicata alleccellenza italiana nel settore dellautomotive.


 


Sono oramai diversi anni che le esportazioni italiane crescono in Russia: nel 2006 hanno toccato i 7,6 miliardi di Euro con un incremento del 25,7% rispetto al 2005. Tra i settori che vanno per la maggiore troviamo: abbigliamento, mobili, calzature.   


 


Linizio della campagna di promozione verrà presentato ufficialmente ai giornalisti il prossimo 11 aprile presso i Magazzini GUM dal Ministro del Commercio Internazionale, Emma Bonino. Alla conferenza saranno presenti il CEO e Manager Director della Joint Stock Company GUM Trading House, Teymuraz Guguberidze, lAmbasciatore italiano a Mosca, Vittorio Claudio Surdo, il Presidente dellICE, Umberto Vattani, il Direttore Generale dellICE, Massimo Mamberti, il Direttore Generale della Promozione e Scambi del Ministero del Commercio Internazionale, Gianfranco Caprioli e il Direttore dellufficio ICE di Mosca, Roberto Pelo.