Home Comunicati Stampa Nuovi riconoscimenti per Villa Corniole Il Teroldego Rotaliano doc 7 ...

Nuovi riconoscimenti per Villa Corniole Il Teroldego Rotaliano doc 7 Pergole 2012 si riconferma al top in due Guide nazionali

A distanza di pochi giorni due nuovi importanti riconoscimenti per il vino 7 Pergole, il Teroldego Rotaliano di Villa Corniole, l’azienda vitivinicola della Famiglia Pellegrini, che risiede ed opera nella cantina di montagna in Valle di Cembra.

 

Il primo riconoscimento, è quello della Guida Vini Buoni d’Italia 2018 del Touring Club, guida specifica per i vitigni autoctoni, che gli ha attribuito anche quest’anno la CORONA, il massimo riconoscimento in Guida, e l’ulteriore premio OGGI LE CORONE LE DECIDO IO, rilasciato da una giuria composta da sommellier, operatori del settore, winelovers e giornalisti che testano nuovamente i vini che hanno ottenuto la CORONA riconfermandone o meno il giudizio. In Trentino i vini fermi che hanno ottenuto la CORONA sono stati 12, mentre 8 sono state le riconferme OGGI LE CORONE LE DECIDO IO.

 logo

Il secondo prestigioso premio, nonché riconferma, sono le 4 VITI AIS, il massimo riconoscimento della Guida Vitae 2018 dell’Associazione Italiana Sommellier.

 

Il 7 Pergole deriva da uve teroldego coltivate nel cuore della Piana Rotaliana, vinificate in rosso in serbatoi di acciaio. La fermentazione avviene con macerazioni sulle bucce di 12-15 gg a temperatura controllata di 26/28° C. Il vino matura poi in barriques per circa 20/24 mesi. A seguire un lungo affinamento in acciaio e successivamente in bottiglia.

teroldego-7-pergole_villa-corniole_piana-rotaliana

E’ un vino dal colore rosso rubino intenso, tendente al granato con l’invecchiamento. Al naso è intenso, fruttato, con sentori di lamponi e ribes, ampio e fine, con note speziate. Al gusto è secco, deciso, di giusta sapidità e tannicità, con una leggera sensazione balsamica. Spesso definito vino molto elegante, corposo, di grande struttura, che ben si abbina con i piatti della tradizione trentina, arrosti di carni rosse, brasati, selvaggina, grigliate e formaggi stagionati e saporiti. Ottimo anche come vino da meditazione. Ben si presta all’ invecchiamento.

img_5189

Il Teroldego è uno dei vitigni a bacca rossa più rappresentativi del Trentino, afferma la famiglia Pellegrini, che potrebbe essere maggiormente promosso soprattutto fuori Regione. Diversi sono i produttori che ne fanno delle eccellenze e speriamo vivamente che in futuro questo vitigno, considerato il Vino Principe del Trentino, possa avere nella comunicazione il giusto risalto che merita.

———————————————————————————————————————————

Famiglia Pellegrini – Villa Corniole – Tel. 0461/695067 – 347/5860178 infovillacorniole.com – www.villacorniole.com