Home News SCIACCHETRÀ? BUONISSIMO MA COME SI PRONUNCIA?

SCIACCHETRÀ? BUONISSIMO MA COME SI PRONUNCIA?

I VINI E LA CUCINA DELLE CINQUE TERRE IN NUOVA ZELANDA


AUCKLAND 26 febbraio 2007: La prestigiosa rivista e sito internet Cuisine, con circa 364.000 lettori, uscirà oggi in edicola con un lungo articolo di ben sei pagine dedicato alle Cinque Terre.
Premiata come migliore rivista di cucina al festival mondiale dei Media Gourmet di Cannes, Cuisine, farà così conoscere i paesini di Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso non solo in Australia, dove sono già ben noti, ma anche in Nuova Zelanda.
Ad affascinare un pubblico così lontano ci ha pensato la giornalista emiliana, Alessandra Zecchini, accompagnata dal fotografo milanese, Mario Castelli.
Zecchini, gastronoma, autrice di due libri di successo, vive da anni in Nuova Zelanda e sa bene come catturare lattenzione dei suoi lettori, produttori e consumatori di vini fra i più raffinati del Nuovo Mondo.
Larticolo descrive giardini e orti segreti, i muretti che proteggono gelosamente aranci, ulivi, viti e profumi di erbe e spezie esotiche, e i sentieri mozzafiato di questa costa ligure che fa parte del Parco Nazionale delle Cinque Terre riconosciuto dallUNESCO come patrimonio mondiale dellumanità.
Si viene qui non certo per i mega hotel con piscina o i grandiosi palazzi marmorei che si possono trovare in tante città italiane, ma per lautenticità e i ritmi immutati, per godere della pace che da secoli regna nei cinque paesini. – spiega Zecchini.
Seduta ai tavolini di un bar appollaiato sulla Via dellAmore, dopo qualche riga obbligatoria dedicata a magiche bellezze e sentori di medioevo, la Zecchini passa a cose più concrete.
Ed ecco allora apparire una lunga lista di piatti, le torte con i carciofi, le trenette al pesto, le verdure in insalata con gamberi e polpi e i vini DOC, incluso il famoso sciacchetrà.
Larticolo e le foto non mancheranno di far colpo e di stimolare ad un viaggio, sicuri che le Cinque Terre non deluderanno –  ha detto Barbara Raffellini, che dirige lagenzia di PR, Miraworld.


( Fonte Genovapress )