Home DEGUSTAZIONI VINO Bianco IL VERMENTINO DA BUONI RISULTATI ANCHE IN TOSCANA

IL VERMENTINO DA BUONI RISULTATI ANCHE IN TOSCANA

Le regioni maggiormente elette per la produzione del vermentino, a mio avviso, sono essenzialmente tre : Sardegna, Liguria e Toscana.

 

Questa di cui trattiamo oggi è una azienda toscana :

AZIENDA SATOR VINI

Via Macchia al Pino
56040 – Pomaia (PI)

https://www.satorwines.com/contatti/

info@satorwines.com

Tel/fax 050 6222178
Cellulare 347 8609310

 

L’azienda vitivinicola SATOR si trova nell’alta Maremma Toscana a circa 30 km a nord di Bolgheri e include terreni che appartengono alla famiglia Moscardini da circa un secolo. Alcuni di questi sono ubicati su un altopiano poco distante dal paese di Pomaia e ricadono all’interno del comprensorio della DOC Montescudaio.

​Nell’altopiano, posto a circa 180 metri di altitudine e che degrada dolcemente verso sud-ovest, si ritrovano tutte le componenti fondamentali per dare origine a vini di grande equilibrio, struttura e qualità.

 

 

Il terreno, straordinariamente ricco, varia in maniera netta dal calcareo puro di natura sedimentaria e origine marina, al pietroso e arido di origine magmatica-vulcanica incontrando zone prettamente argillose di natura sedimentaria di mare profondo. Il clima, dove il sole, la luce e le continue brezze che provengono dalle vicine montagne o dal vicino mare donano salubrità alle uve e le escursioni termiche che regalano profumi e lente maturazioni.

VINO VERMENTINO TOSCANA IGT 2020 GR. 12,5

SCHEDA TECNICA

 

L’ASSAGGIO

Ottenuto da un 85% di uve vermentino ed un 15% di uve Fiano, questo vermentino ci è piaciuto, per la sua integrità, pulizia olfattiva ed intensità gustativa :

paglierino intenso, limpido e brillante ;

naso intenso, pulito e franco , note iodate e floreali ; in bocca è molto intenso, sapido, di qualità, fa salivare nel finale di bocca, dove permane molto a lungo.

Da classificare Eccellente 91/100

Devo porre in evidenza il fatto che, come spesso avviene, appena stappato dava una errata impressione di un vino poco intenso, di media qualità, invece con una buona ossigenazione è emerso in tutta la sua intensità, qualità e piacevolezza.

Facciamoli ossigenare tutti i nostri vini, sia bianchi che rossi, e ne potremo godere appieno tutte le loro potenzialità.

Roberto Gatti