Home Comunicati Stampa Distillerie Bonollo Umberto di Padova donano 100 mila btg di alcol da...

Distillerie Bonollo Umberto di Padova donano 100 mila btg di alcol da 0.7lt

LE DISTILLERIE BONOLLO UMBERTO DI PADOVA DONANO 100 MILA BOTTIGLIE DA 0,7LT DI ALCOL DENATURATO ALLA PROTEZIONE CIVILE DEL VENETO

Un aiuto concreto arriva dalle Distillerie Bonollo Umberto di Padova per supportare l’emergenza sanitaria COVID-19: la storica azienda veneta ha infatti prodotto 100 mila bottiglie da 0,7lt di alcol denaturato e le ha donate alla Protezione Civile del Veneto.

 

Elvio Bonollo
    1. Le Distillerie Bonollo Umberto è intervenuta a supporto dell’emergenza sanitaria COVID-19 con la produzione di alcol destinato ad uso non alimentare. L’alcol è, in questo periodo, particolarmente importante sia in utilizzo igienizzante diretto che come componente nella preparazione di prodotti destinati all’igienizzazione: la disponibilità di prodotto sul mercato nell’ultimo mese si è ridotta ed il suo approvvigionamento sui mercati internazionali è sempre più difficile.

    2. Consapevole di quanto questo prodotto sia importante in questo momento, l’azienda sta ormai da diverse settimane distillando la vinaccia non più per ottenere grappa, ma per produrre alcol finalizzato ad uso non alimentare. Ha, inoltre, richiesto ed ottenuto dall’Agenzia delle Dogane l’autorizzazione a produrre alcol denaturato il cui primo lotto è stato sottoposto ad una denaturazione speciale proprio per creare una soluzione igienizzante ad 80% vol. La produzione è avvenuta nello stabilimento di Conselve, già noto per le rinomate grappe OF Bonollo; l’imbottigliamento nello stabilimento aziendale di Mestrino.

    3. Da qui, le 100 mila bottiglie da 0,7lt, donate per volontà della famiglia Bonollo a sostegno dell’emergenza sanitaria, sono giunte alla Protezione Civile Regionale la quale provvederà a distribuirle, per l’impiego come igienizzanti, in relazione alle necessità dei diversi distretti della sua rete regionale e delle esigenze delle strutture socio sanitarie del Veneto, impegnate in prima linea nella gestione dell’emergenza.

DISTILLERIE UMBERTO di PADOVA – company profile
Da oltre 100 anni e quattro generazioni la famiglia Bonollo si dedica all’arte della distillazione. Sono note in particolare per il loro ruolo di innovatori e per l’eccellenza dei loro prodotti, considerati un punto di riferimento qualitativo per il settore. Già nei primi del Novecento, Giuseppe Bonollo, pioniere delle moderne tecnologie, partì con gli allora innovativi alambicchi a vapore, che consentivano di produrre una grappa dalle caratteristiche organolettiche migliori rispetto a quella tradizionale. I Bonollo non hanno mai smesso di sperimentare, anche nelle successive generazioni. In particolare, nel corso degli anni ’90, realizza presso lo stabilimento di Conselve il Sistema Unico di Produzione Bonollo, che prevede tra l’altro la doppia distillazione, e si conferma così il leader qualitativo del mercato. Nel 1999 nasce la Grappa Of Amarone Barrique, ancora oggi punta di diamante della produzione: è stata la prima Grappa in Italia con invecchiamento in barrique e ha fatto tendenza rompendo gli schemi del settore; unico e pregiato è entrato nella nella 100 Top Spirits al mondo secondo Wine Enthusiast, posizionandosi al primo posto tra le grappe. Con questo prodotto l’Azienda ha definito una nuova area di gusto nel settore della Grappa e attorno al marchio Of ha costruito una gamma che include una varietà di grappe invecchiate e giovani, acquaviti. Questo prodotto innovativo. Le Distillerie Bonollo Umberto di Padova che, dopo aver ricevuto nel 2016 il Premio 100 Eccellenze Italiane, si distinguono ancora una volta: nel 2019 sono l’unica distilleria italiana ad aver ricevuto il riconoscimento 100 Ambasciatori Nazionali, dedicato a comuni, aziende ed enti che nel loro territorio e in tutto il Paese, mettono in pratica azioni volte allo sviluppo socio-economico e valorizzazione del patrimonio, diventando un esempio virtuoso per la comunità.

 

Grazie, un grande gesto di solidarietà