Home Arrabbiature Cena di San Valentino : il folle menu’ da 73.000 euro !!

Cena di San Valentino : il folle menu’ da 73.000 euro !!

Quanto spendereste per una cena indimenticabile a San Valentino? C’è chi è disposto a pagare 73 mila euro. Ecco il menù stellato (e un po’ folle) più costoso della storia

 

 

Quanto sareste disposti a spendere per sorprendere il partner con una cena di San Valentino indimenticabile? Certamente chi paga la cena dello chef stellato Adam Simmonds (guida Michelin del 2006) per il 14 febbraio 2014 difficilmente se ne dimenticherà: il conto è di 73 mila euro.

 

Una vera follia d’amore che pochi possono permettersi. Il menù follemente caro si compone di otto portate. Tutte le pietanze sono composte di ingredienti di prima scelta e di grande pregio. Elementi ricercati come il fois gras, l’anguilla affumicata, caviale bianco (che già da solo ha un valore di 3.000 sterline, circa 3.600 euro), ostriche (con perle autentiche dal valore compreso tra le 2.000 e le 6.000 sterline, corrispondenti ad un minimo di 2.400 fino a 7.200 euro). Non mancano i tartufi da circa mille sterline a portata. E veniamo alle portate principali (per soddisfare la curiosità di chi una cena del genere potrà guardarla solo da lontano): il primo piatto è un risotto coi gamberi, servito anche con zafferano e foglie d’argento, il secondo invece tonno rosso (pesce peraltro a rischio estinzione). La cena si chiude con l’immancabile dessert: un dolce a base di vaniglia, cioccolato e gelato Kopi Luwak. Totale: 61 mila sterline, ovvero circa 73 mila euro. Ovviamente tutto il cibo servito viene accompagnato da vino pregiato. Per ogni tavolo ci sarà una bottiglia di vino La Romanee – Conti (da 17 mila sterline) e una magnum Salon Blanc de Blanc del 1976, che da sola vale circa 3.000 sterline. I tavoli saranno decorati con petali di rosa e nella sala saranno disposte 50 candele profumate. La serata ovviamente avrà musica classica in sottofondo. E colpo dis cena a fine serata: verranno liberate colombe in cielo. E pensare che per molti già andare a cena fuori per San Valentino è un lusso. Non sarà un po’ esagerato questo menù?

 

 

( Fonte Ultime notizie )

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.