Home Arrabbiature SEQUESTRO PATATINE ALLA POLVERE DI PROSECCO

SEQUESTRO PATATINE ALLA POLVERE DI PROSECCO

Cosi’ dichiara Stefano Zanette presidente Consorzio Prosecco Doc, in merito alle patatine ” alla polvere di prosecco ” , ritirate dal mercato :

 

“Il sequestro delle Patatine Pringles (dagli scaffali di alcuni supermercati) perchè contenenti ‘polvere di Prosecco’ è il risultato ed è il frutto di un lavoro quotidiano che facciamo come Consorzio e Sistema Prosecco (Sistema Prosecco Scarl, società cooperativa a responsabilità limitata, che opera nell’interesse dei tre Consorzi di tutela del Prosecco: la Doc Prosecco e le due Docg Asolo e Conegliano Valdobbiadene)”.

 

 

“Si tratta di un lavoro costante portato avanti in collaborazione con le forze dell’ordine e gli enti preposti ai controlli. Dietro a questo risultato oltre al tanto lavoro c’è un grosso impegno economico. E’ significativa la sempre maggior considerazione data alla denominazione Prosecco, anche in termini evocativi, non solo in ambito agroalimentare ma anche in altri settori: la dimostrazione dell’importanza attribuita alla nostra denominazione, meritevole di tutela su tutti i fronti”

 

CONCLUDE COSI’

“Un grazie da parte nostra va a tutti gli enti preposti ai controlli, ed in particolare ICQRF e Ministero (Mipaaf ) ai controlli perchè è solo grazie alla stretta collaborazione con ciascuno di loro che possiamo conseguire risultati così importanti”.

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.