Home News 9° Edizione Asta del Barolo

9° Edizione Asta del Barolo

 


 


 


 


 



Carissimo Amico del Barolo,


la nona edizione dell’Asta del Barolo verr presentata nel WEB!


 


Partecipa anche tu!


Collegati a www.gagliardo.it


mercoled 19 luglio 2006 ore 11.30 per la presentazione della


nona edizione dell’ASTA del BAROLO


Poni una domanda!


Invia una mail a gagliardo@gagliardo.it oppure press@wellcomonline.com


mercoled 19 luglio ore 11.30 avrai una risposta in diretta.


 


La conferenza stampa viene trasmessa in diretta sul WEB!


Per la prima volta il cyberspazio si apre sulla cantina Gianni Gagliardo per presentare i lotti e le novit della nona edizione dell’Asta del Barolo, l’unico evento che determina il reale valore del Barolo!


 


Potrai esserci con un clic!


 


Grazie per la collaborazione.


 


Rita Barbero


per Gagliardo


WELL COM
Via Rio Misureto, 8
12051 ALBA (cn)
Tel. 39 0173 362958
Fax 39 0173 362940


 



 


 


 


 


 Comunicato stampa della edizione 2005


VIII ASTA DEL BAROLO


GRANDE SUCCESSO DI ACQUIRENTI E DI QUOTAZIONI


 


 


 


 


Protagonista dellottava Asta del Barolo, che domenica 25 settembre 2005 si svolta a La Morra, presso lazienda Gianni Gagliardo, stato ancora una volta il vino Barolo, che ha ribadito il suo carattere internazionale ed il grande fascino che sa esercitare su appassionati enofili del mondo intero. Per loccasione, la Barolo Hall di casa Gagliardo ha accolto oltre duecento appassionati degustatori e compratori provenienti da varie parti del mondo, mentre un centinaio di altri acquirenti si sono radunati ad Hong Kong, presso il Ristorante Toscana dellHotel Ritz Carlton (collegati via Internet), per rispondere alle lusinghe di questo prestigioso rosso piemontese.


I lotti in asta erano quaranta pi uno di beneficenza, con una straordinaria carrellata di annate (una trentina in tutto, dal 1945 al 2003) ed una passerella dei migliori produttori di questo vino: 22 aziende presenti, Fratelli Oddero, Francesco Rinaldi, Bartolo Mascarello, Giacomo Conterno, Ceretto, Marchesi di Barolo, Poderi Luigi Einaudi, Prunotto, Azelia, Pio Cesare, Cordero di Montezemolo, Podere Rocche dei Manzoni, Fontanafredda, Michele Chiarlo, Poderi Aldo Conterno, Germano Ettore, Franco M. Martinetti, Giacomo Borgogno, Paolo Scavino, Tenuta Carretta, Vietti, oltre naturalmente al padrone di casa Gianni Gagliardo.


Dopo i tradizionali convenevoli di benvenuto, lottava edizione dellAsta del Barolo iniziata sotto la regia del banditore Giancarlo Montaldo, uomo del vino di Langa e Roero, professionista molto apprezzato della comunicazione e del marketing enologico.


Tutti i Lotti sono stati assegnati, spesso con quotazioni di gran lunga superiori alla base dasta.


I risultati sono stati particolarmente importanti, superiori persino ad ogni pi rosea aspettativa, con un incremento totale di oltre il 209 %.


Fuori da questo conteggio il Lotto di Beneficenza, un doppio magnum di Barolo Preve 2001 Gianni Gagliardo, pezzo unico, che  partiva da una base di 250 Euro ed balzato addirittura a 3.850 Euro, con un rialzo percentuale del 1.440%. Il ricavato di questo lotto sar affidato allAMREF, il cui testimonial in Italia lattore Giobbe Covatta ed andr a sostenere un progetto di educazione sanitaria nelle scuole di Kaloleni e Malindi in Kenya. Il 50% delle malattie che colpisce i bambini africani prevenibile e proprio i pi piccoli sono il veicolo pi efficace per diffondere allinterno delle famiglie e delle comunit i concetti elementari delligiene e della prevenzione.


Una proposta del tutto particolare:  per la prima volta, lAsta del Barolo Gagliardo proponeva un Lotto ancora allo stato sfuso, si trattato di una barrique (228 litri, pari a 304 bottiglie) di un blend dei vigneti Parafada in Serralunga dAlba, Capalot in La Morra e Fossati in Barolo, vendemmia 2003, esclusivamente creato per lottava edizione dellAsta del Barolo. La barrique, che porter il nome VIII Asta, continuer linvecchiamento e verr imbottigliato nelle cantine Gagliardo. Partendo dalla base dasta di 3.600 Euro, stato aggiudicato alla cifra di 14.000 Euro, con un incremento del 289%. Significativo stato anche il fatto che ad aggiudicarsi questa partita sia stata lazienda Ferdinando Giordano di Diano dAlba.


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


Oltre a personaggi della politica, della cultura e dello spettacolo, insieme a compratori, allAsta cera un nutrito numero di giornalisti provenienti prevalentemente dallestero, a conferma di quanto sia alto linteresse verso questo vino sui mercati asiatici e americani. Per la seconda volta poi, una buona presenza di giornalisti dellEst conferma di un interesse nascente anche su questi nuovi mercati.


LVIII Asta stata anche loccasione per le prime previsioni circa lannata 2005, che , salvo imprevisti degli ultimi giorni, sar caratterizzata da un Barolo di buona struttura, buona acidit e quindi resistenza allinvecchiamento, ed interessanti profumi dovuti alle notti fresche di Agosto.


Gianni Gagliardo lauspicio che il consumatore che si trova con qualche euro in meno da spendere scelga magari di bere qualche bicchiere in meno, ma non di ridurre la qualit di ci che abitualmente beve!-


 


 


 


La Morra, 25 settembre 2005

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.