Home News Addio a Giovanni Porro, storico produttore di vino di Serralunga d’Alba

Addio a Giovanni Porro, storico produttore di vino di Serralunga d’Alba

Aveva 84 anni. Oggi l’azienda è guidata dal figlio Guido. I funerali giovedì 5 gennaio alle 15 nella chiesa di San Sebastiano

 

Serralunga d’Alba piange Giovanni Porro, storico produttore di vino. Aveva 84 anni e da circa un anno lottava contro un tumore. Si è spento ieri sera, martedì 3 gennaio, nella sua abitazione, circondato dall’amore della famiglia.

Lo ricorda con affetto l’amico e collega Alberto Giudice“Un uomo stimatissimo da tutti, di quelli che si contano sulle dita delle mani, giusto e sincero. I Porro sono una delle famiglie storiche di Serralunga. Da due secoli producono vino, soprattutto Barolo. Gente che si è fatta nel lavoro, nel silenzio e con serietà. Il papà era Guido, stesso nome dato al figlio di Giovanni. Oggi c’è anche il nipote Fabio. Tutti a lavorare nell’azienda di famiglia. Sono produttori di vino veri, che vanno nella vigna, partono dall’uva e arrivano al vino. Non ne sono più rimasti in tanti”.

Oggi l’azienda agricola Guido Porro è in mano al figlio Guido e produce 25 mila bottiglie all’anno. Lo fanno tra i vigneti più belli della zona del Barolo: Lazairasco, Santa Caterina e ‘l Pari – nel cru Lazzarito, in posizione invidiabile. Una solida storia familiare che continua con tanto lavoro e molta passione alla ‘Cascina’, uscendo da Serralunga, sulla provinciale in direzione Alba.

Giovanni Porro lascia la moglie Carla, il figlio Guido, la nuora Giovanna e il nipote Fabio. I funerali saranno celebrati giovedì 5 gennaio alle 15 nella chiesa di San Sebastiano a Serralunga d’Alba dove, questa sera (mercoledì 4 gennaio) alle 20.30, sarà recitato il rosario.

( Fonte La Voce di Alba )

ANNOTAZIONI

Giungano alla famiglia Porro le mie condoglianze piu’ sentite, sono stato anni fa in visita a questa bella azienda di Serralunga, ed ho trovato prodotti eccellenti,veri e genuini, nei quali ho ritrovato l’anima piu’ vera del barolo. Negli anni ho continuato a degustare questi magnifici barolo leggi qui

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.