Home News Assaggi gli spaghetti Martelli e cosi' ne scrivi

Assaggi gli spaghetti Martelli e cosi' ne scrivi

Conosco questo piccolo pastificio artigianale :

Pastificio Artigiano Tradizionale ®

Famiglia Martelli

Via dei Pastifici, 3

56035 Lari (PI) ITALY

Tel +39 0587 684238

web : http://www.pastamartelli.it/contact.php

 882_immagine_0

da alcuni anni e devo dire che, ad oggi, i loro spaghetti sono tra i miei preferiti in assoluto. Riporto una lettera di complimenti che, un consumatore, ha inviato all’azienda, per farvi capire le sensazioni ed emozioni che si provano durante la degustazione di questi spaghetti artigianali, una vera prelibatezza italiana.

Reperibili anche online al link :

https://www.foodexplore.com/it/spaghetti-pasta-martelli-prezzo.html?gclid=Cj0KCQjwttbWBRDyARIsAN8zhbKBJK7wPCSCW020i8bxSbAmUPJQI3X9wU5Rcc1Zbjb0b9pTPTFqHckaAliBEALw_wcB

Buona degustazione

Roberto Gatti

 

 

 

Caro sig. Martelli,

ho acquistato la vostra pasta, nella fattispecie degli spaghetti, e l’ho provata in tre preparazioni diverse per poterne capire le caratteristiche. Li ho fatti con le briciole, con i prugnoli, i re dei funghi, ed hanno strappato un applauso alle tre persone che avevo a cena e che non conoscevano la vostra pasta: applauso ad essa rivolto, sia chiaro, anche se il piatto era venuto alla perfezione. La sera dopo li ho fatti con la bottarga ma come vanno fatti veramente, non con la medesima grattata sopra il piatto. Eccezionale come il sapore della pasta di amalgamava all’olio, al burro e al condimento. Stasera li farò risottati col limone, perché voglio vedere bene l’amido che contengono e che cercherò di far loro esprimere completamente e trasformare in crema. Comunque, a parte queste mie considerazioni, la pasta è eccezionale: si cuoce bene e si scuoce anche, se non si è pronti, esattamente come deve fare una pasta di qualità, e intorbida leggermente l’acqua di cottura, come deve avvenire. Il sapore è entusiasmante e avvincente, anche all’assaggio non condita, e scatena sensazioni e ricordi lontani. Si lega perfettamente anche con i condimenti più restii ad attaccarsi alla pasta. Inoltre, cosa non da poco, è di facilissima digestione, grazie alla esiccazione a bassa temperatura. Alcuni anni fa seguii un seminario universitario proprio sulla pasta, e ricordo che l’alimentarista fece ben presente come a furia di pubblicità di pasta che “non si scuoce” e non macchia l’acqua di cottura “che deve restare trasparente”, i pastifici sono costretti ad essiccare la pasta a temperature elevate, rendendola molto meno digeribile e per certi versi nociva. Ho provato, in passato, alcune paste artigianali di Gragnano, grazie ad una conoscenza che ho nel luogo: alcune buone, altre meno, un paio molto buone, vicine ma non sul sublime come la vostra. Tutte cose che voi sapete perfettamente.

martelligroup

Per concludere mi permetta di esternare un grande apprezzamento, unito alla ammirazione più incondizionata! Siete bravi, continuate così, perché c’è da essere orgogliosi: voi di farla e io di essere toscano e italiano come voi, e poi di mangiarla!

( lettera firmata )

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.