Home DEGUSTAZIONI VINO Antonelli San Marco, degustazione vini

Antonelli San Marco, degustazione vini

In occasione della prima edizione dell’Anteprima Sagrantino di Montefalco, alla quale ho partecipato a fine febbraio 2015, di cui il mio report al link :

 

https://www.winetaste.it/sagrantino-di-montefalco-un-grande-rosso-italiano-ma-non-da-giovane/

 

 

ho avuto l’opportunità di visitare diverse aziende del territorio, di questo ringrazio il Consorzio di Tutela, i produttori e l’agenzia Spencerandlewis di Milano !

Tra queste la prima visitata è stata l’azienda Antonelli San Marco

 

 

ANTONELLI SAN MARCO

 

Località San Marco, 60

06036 MONTEFALCO (Perugia), Italia

Tel. +39.0742.37.91.58 

Fax +39.0742.37.10.63

E-mail: info@antonellisanmarco.it

Web : http://www.antonellisanmarco.it/

 

 

Antonelli San Marco è un’azienda vitivinicola di  in un corpus unico al centro della zona Docg Montefalco con una grande storia alle spalle, una grande passione tramandata per questo territorio e una grande cura della qualità dei prodotti.

Da anni ha intrapreso un percorso di ricerca e miglioramento continuo dalla vite fino alla bottiglia secondo uno stile che è volto alla tipicità e all’equilibrio, alla bevibilità e all’eleganza, più che alla potenza, con estrazioni delicate e un uso moderato del legno.

Con la vendemmia 2012 l’azienda è certificata in biologico !

 

Note di degustazione di Roberto Gatti

 

 

a ) Vino Grechetto dei Colli Martani 2014- gr. 13

giallo paglierino di buona intensità ; al naso è fresco, intenso, fruttato ; in bocca è equlibrato, gradevole, succoso, con una buona acidità e mineralità in evidenza. Lunga la persisteza finale per questo buon vino bianco autoctono e biologico del territorio umbro.

Ottimo 88/100

 

 

 

b ) Trebbiano Spoletino 2013 gr. 14

paglierino intenso, naso intenso con leggera nota di vaniglia ; in bocca è di corpo con leggere note speziate, potente e lungo.

Molto buono 86/100

 

 

 

 

c ) Rosso di Montefalco 2001 gr. 13,5

rosso granato in bella tonalità ; naso con sentori di fiori macerati ; in bocca è morbido, tannini fini, caldo , armonico, perfettamente integro e conservato a 13 anni dalla vendemmia.

Ottimo 88/100

 

 

 

d ) Rosso di Montefalco 2011 gr. 13,5

rubino chiaro ; naso intenso con una leggera speziatura ; in bocca è caldo, tannini fini, armonico , caldo, buona persistenza finale.

Molto buono 87/100

 

 

 

 

 

e ) Sagrantino di Montefalco 2009 gr. 14

rubino scuro ; naso intenso con una bella speziatura elegante ; in bocca è caldo, nota di liquirizia, tannini fini, morbidi ed integrati, bella beva, lungo.

Eccellente 90/100

 

 

 

 

f ) Sagrantino di Montefalco 1995 gr. 14

credo che alla cieca nessun degustatore avrebbe potuto indovinare gli anni di questo fuoriclasse assoluto, 20 anni e dimostrarne appena 4/5 :

colore ancora granato senza alcuna sfumatura di aranciato, incredibile ; inizialmente note di cenere, cuoio, poi man mano che passavano i minuti evolveva magnificamente nel bicchiere e sono emerse note eleganti e floreali ;

in bocca è caldo, armonico, tannini setosi, ancora una bella soalla acida lo sorregge, un fuoriclasse assoluto, lungo nel finale.

Eccellente 95/100

Chapeau !

 

 

G ) Sagrantino Passito 2007 gr. 14

rubino scuro ed impenetrabile ; al naso note di frutta macerata ed appassita, emerge una bella prugna ; in bocca è dolce non stucchevole, un sorso invita al successivo, tannini presenti ma ben integrati, lungo !

Ottimo 87/100

 

 

Con i migliori complimenti a questa azienda che è stata una delle prime del comprensorio a credere nelle potenzialità del Sagrantino di Montefalco, un vino ostico nei primi anni di vita, ma che migliora con il tempo in grado di sfidarlo, ed il 1995 degustato ne è stata una prova diretta “ sul campo “ o meglio nel bicchiere, un vino che sarebbe durato moltissimi anni ancora ( 20/30 ?? )

 

Roberto Gatti

 

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.