Home DEGUSTAZIONI VINO CONTRADA DEL FALCO UN TOP WINE DEL SALENTO

CONTRADA DEL FALCO UN TOP WINE DEL SALENTO

Il Salento magnifico lembo di terra racchiuso tra due mari cristallini, meta turistica estiva tra le piu’ gettonate d’Italia, racchiude tesori enogastronomici tra i quali non mancano vini superlativi. Qui troviamo tra i migliori rosati e vini rossi d’ Italia, e non sbagliamo se scriviamo anche del mondo !

Oggi Vi scrivo di una realtà cooperativistica che produce ottimi vini :

Cantina San Donaci

Via Mesagne, 62, 72025 San Donaci BR

ecommerce@cantinasandonaci.eu

info@cantinasandonaci.eu

https://cantinasandonaci.eu/contact/

+39 0831 681085

 

 

LA STORIA

Cantina San Donaci tra le più antiche aziende dell’agro salentino nasce nel 1933 grazie all’idea imprenditoriale di un gruppo di 12 agricoltori che per sviluppare l’economia del loro prodotto e della loro terra fonda quella che oggi è l’azienda.
Superate le iniziali diffidenze, ai primi soci fondatori si aggiungono altri agricoltori convinti, con i fatti, della validità dell’iniziativa.

Con il passare degli anni l’azienda ha raggiunto un numero abbastanza cospicuo di soci tanto da averne oggi all’attivo circa 300, che permettono all’azienda di incamerare un quantitativo di uve, che varia a seconda delle annate, dai 25.000 ai 30.000 quintali, i quali pur con gli anni avversi che il settore vitivinicolo ha sofferto, non hanno esitato un attimo a proseguire e completare quelli che erano gli investimenti già programmati per i piani di ammodernamento sia strutturale che tecnologico.

Per la sua continuità e per il suo forte radicamento al territorio ha dato un forte contributo alla storia agricola del Salice Salentino  diventando un autorevole punto di riferimento dell’enologia italiana.

VINO CONTRADA DEL FALCO 2017 GR.14 IGP SALENTO

 

 

 

SCHEDA TECNICA QUI

Vino ottenuto da un blend di uve Negroamaro, Primitivo e Malvasia Nera coltivati ad Alberello. Dopo un passaggio in barrique termina l’affinamento in bottiglia.

All’olfatto emergono sentori di frutti a polpa rossa come mora, lampone e ribes anche sotto forma di confettura, prugna secca, ciliegia sotto spirito, sherry, speziati come fava di cacao, con una nota balsamica di macchia mediterranea.

Ideale con formaggi semi-stagionati, salumi e bollito misto.

Abbinamento ideale: “Cicoria selvatica con carne di maiale e olive leccine”.

NOTE DI DEGUSTAZIONE DI ROBERTO GATTI

Bel colore rubino scuro ; naso intenso con note di frutta rossa, spezie orientali e macchia mediterranea ; in bocca è stupendo, grande “ souplesse “, armonico, bevibilità gustosa e godibile, tannini setosi, giustamente caldo, molto lungo nel finale.

“ Un vino dal pugno di ferro in guanto di velluto “, che solo antichi vigneti “ ad alberello “ possono generare !

Eccellente 92-93/100

Complimenti a questi bravi vitivinicoltori !

Roberto Gatti

PREMI

Vendemmia 2017

MEDAGLIA D’ORO – Mundus Vini 2018

MEDAGLIA D’ORO – Berliner Wein Trophy 2017

ANNUARIO DEI MIGLIORI VINI ITALIANI DI  LUCA MARONI 2020

Contrada del Falco 2017 : 93 punti

 

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.