Home DEGUSTAZIONI VINO Bianco I TOP WINE DELL’AZIENDA LUNAE DI PAOLO BOSONI

I TOP WINE DELL’AZIENDA LUNAE DI PAOLO BOSONI

Credo che questa azienda non dovrebbe avere bisogno di presentazioni, in quanto i suoi vini sono al vertice dell’eccellenza italiana da molti anni.

Ad ogni modo, per i pochi che ancora oggi non ne conoscono i vini e la grande qualità raggiunta, consiglio una lettura qui 

dove potremo trovare alcuni dei traguardi raggiunti da questa azienda, come ad esempio all’ultimo concorso del Vinitaly, che nonostante la pandemia ed il rinvio dell’edizione salone espositivo 2020, si è svolto ugualmente, vedendo il loro vermentino etichetta nera posizionarsi al primo posto assoluto con 96/100,

leggi qui 

Oppure come i 97/100 assegnati da Decanter al loro vermentino numero chiuso

Paolo Bosoni titolare azienda

Cantine Lunae

Famiglia Bosoni

Via Palvotrisia, 2,

19030 Castelnuovo Magra SP

Telefono0187 693483

web : https://cantinelunae.com

Email : info@calunae.it

La storia della famiglia qui 

la moglie di Paolo Bosoni
il figlio di Paolo Bosoni
la figlia di Paolo Bosoni

 

 

Oggi scrivo di due selezioni da brividi, vini che capita raramente di degustare, in ogni concorso enologico sarebbero Grandi Medaglie d’Oro.

ROSSO RISERVA CENTENARIO NICCOLO’ V 2007 COLLI DI LUNI DOC GR.14

 

SCHEDA TECNICA

Niccolò V Colli di Luni D.O.C.

Uve: Sangiovese, Merlot, Pollera Nera

POSIZIONE VIGNETI : Vigneti di Castelnuovo Magra e Ortonovo (SP)
Tipologia del terreno: ciottoloso, ricco di scheletro
Sistema di allevamento:guyot
Densità dell’impianto: 4500 ceppi per ettaro
Età media delle viti in produzione: 35 anni
Epoca e conduzione della vendemmia: metà/fine settembre ; raccolta manuale in casse
Tipologia delle vasche in fermentazione: Acciaio inox
Tecnica di vinificazione: 12 giorni di permanenza sulle bucce, dopo svinatura, affinamento di 12 mesi in barriques.
Temperatura di fermentazione: 15/17°C
Sistema di controllo della temperatura: impianto di condizionamento termico automatico
Modalità e durata dell’affinamento: 12 mesi in barriques e ulteriori 6 mesi di affinamento in bottiglia

NOTE ORGANOLETTICHE:
Di colore rosso rubino con sfumature porpora.
Il profumo è intenso e complesso con sentori di speziati di pepe nero e cannella e uno sfondo di terra bagnata e cuoio. Evidenti anche le note di frutti rossi maturi.
In bocca è caldo, suadente, di grande personalità. La sua buona mineralità garantisce un finale piacevolmente asciutto.

ABBINAMENTI:
Ottimo con piatti importanti di carne quali bistecca alla fiorentina, cacciagione e formaggi stagionati.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18/20° C

CALICE
Necessita di un ampio balon per garantire ossigeno alla sua struttura importante

NOTE DI DEGUSTAZIONE

 

 

Gli aspetti salienti di questo vino sono stati : la freschezza ed integrità gusto/olfattiva dopo 13 anni di invecchiamento, avrebbe potuto conservarsi in queste condizioni altri 13 anni ; poi ancora l’eleganza, la succosità, e l’equilibrio sensoriale :

rosso granata, senza alcun cenno di aranciato sull’unghia ; naso intenso, franco, netto , di grande qualità : note speziate, tabacco dolce, prugna sotto spirito, fiori macerati ;

in bocca è uno spettacolo : equilibrato, succoso, tannini integrati, frutta ben matura, una buona acidità in sottofondo lo sorregge, grande l’intensità palatale e la persistenza finale.

Un Top Wine come raramente capita di trovare nel bicchiere.

Eccellente 95/100

VERMENTINO 2016 COLLI DI LUNI DOC NUMERO CHIUSO GR.14

 

 

 

Qui si tratta di una vera e propria selezione, ovvero una chicca di appena 2.600 bottiglie, ecco perchè chiamata “ numero chiuso “. Annate selezionate, uve selezionatissime: già il nome di questo vino ne designa chiaramente l’esclusività, l’orientamento senza compromessi a una qualità superiore.

Dai migliori appezzamenti ciottolosi e ricchi di scheletro della Lunigiana, Numero Chiuso macera a freddo sulle bucce per 12 ore, e successivamente riposa in botti grandi di rovere da 20 hl per 14 mesi sur lie, con frequenti batonnage. Un Vermentino “in rosso”, insomma, capace di esprimere una gamma aromatica impareggiabile, con note verticali di macchia mediterranea e frutta matura che intervengono a confermare i bellissimi riflessi dorati del calice.

In bocca è ampio, avvolgente, con note vellutate di vaniglia, miele, frutta matura, equilibrate dai sentori sottili di una mineralità sapida e balsamica.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

 

Paglierino in tonalità mediamente intenso, con riflessi dorati ;

naso molto intenso, complesso, con note agrumate, frutta a pasta bianca, elegante di fiori ; bocca succosa, denso tra palato e lingua, sapido ( da non confondere con mineralità ), caldo, intensità palatale intensissima, di grande classe.

Corrispondenza naso/bocca perfetta, lunghissimo nel finale “ da qui all’eternità “.

Un Top Wine come pochi se ne trovano.

Eccellente 97/100

“ Grandi sono gli uomini che sanno trasformare in questo modo i frutti della terra, portarli a noi per l’appagamento dei nostri sensi “ !

Complimenti

Roberto Gatti

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.