Home Concorsi I vincitori di Me-Doc, il Concorso Enologico delle Doc Faro, Malvasia delle...

I vincitori di Me-Doc, il Concorso Enologico delle Doc Faro, Malvasia delle Lipari e Mamertino

di Luigi Salvo
La viticoltura in Sicilia affonda le radici nel tempo, in particolare per l’areale messinese si narra che il Mamertino fosse il vino preferito da Giulio Cesare, che il Faro piacesse molto a Plinio il Vecchio, e che la Malvasia delle Lipari per la sua solarità aromatica storicamente fosse definita “il nettare degli dei”.

Nei luoghi di nascita di queste Doc i vigneti sono arrampicati su terrazze, spesso a strapiombo sul mare, una vera viticoltura eroica che oggi dona in chiave moderna le antiche perle enologiche del Mediterraneo.

Si è svolto lo scorso 18 marzo il 1° Concorso enologico Me-Doc organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier Sicilia con lo scopo di valorizzare i vini delle DOC della provincia di Messina, FaroMamertino e Malvasia delle Lipari. Dato la mia esperienza, ormai ventennale nei concorsi enologici internazionali, ho avuto l’onore e l’onere di dirigerlo e di coordinare i Degustatori Ufficiali Ais Sicilia nello svolgimento delle valutazioni dei campioni con degustazioni rigorosamente alla cieca.

Per poter dare la più ampia visibilità ai prodotti di questo straordinario territorio allo scopo di valorizzare e incrementare l’acquisto ed il consumo dei vini di queste denominazioni si è deciso di premiare i vini secondo particolari criteri di valutazione, fornendo al consumatore finale tutti gli strumenti per poter scegliere.

Per ognuna delle 5 categorie di vini in concorso sono stati premiate 4 diverse etichette: il vino che ha ottenuto il punteggio più alto in degustazione, Premio Vino Top, il vino dalle caratteristiche più innovative, Premio Vino Innovativo, il vino dalle migliori caratteristiche di piacevolezza, Premio Vino Piacevolezza, il vino che ha mostrato le migliori doti di abbinamento con il cibo, Premio Vino Gastronomico.

Altissima la qualità media delle cinque categorie di vini: Faro, Malvasia delle Lipari, Mamertino Bianco, Mamertino Rosso e Mamertino Rosso Riserva, hanno mostrato ottime caratteristiche varietali, con un occhio alla tradizione delle diverse tipologie pur mostrandosi contemporanee ed al passo con i tempi.

Ecco i risultati dei vini vincitori che spessissimo hanno prevalso su altri per pochissimi centesimi di punto.

FARO

Premio Vino Top                     Palari 2015

Premio Vino Innovativo         Cantine Bonfiglio Piano Cuturi 2015

Premio Vino Piacevolezza       Az. Ag.Ciccolo Due Pini2015

Premio Vino Gastronomico    Tenuta  Gatto Chiano Conti 2015

.

MALVASIA DELLE LIPARI PASSITO

Premio Vino Top                     Virgona 2015

Premio Vino Innovativo         Colosi Na ‘Jm 2020

Premio Vino Piacevolezza       Punta Aria Quinta Espressione 2016

Premio Vino Gastronomico    Fenech 2021

.

MAMERTINO BIANCO

Premio Vino Top                     Terre del Levriero Selene 2021

Premio Vino Innovativo         Cantine Paone 2022

Premio Vino Piacevolezza       Tenuta Moreri Guzman2021

Premio Vino Gastronomico    Gaglio Vignaioli Flora 2022

MAMERTINO ROSSO

Premio Vino Top                     Tenuta Gatti Curpanè 2011

Premio Vino Innovativo         Vasari 2020

Premio Vino Piacevolezza       Laudini Primo Jonico2020

Premio Vino Gastronomico    Az. Agr.Lipari 2021

.

MAMERTINO ROSSO RISERVA

Premio Vino Top                     Vigna Nica 2019

Premio Vino Innovativo         Guzman Tenuta Moreri 2019

Premio Vino Piacevolezza       Cambria Mamertinum2011

Premio Vino Gastronomico    Antica Tindari Imperium 2016

( Fonte Giornalevinocibo.com )

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.