Home News L’unione fa la forza: tre consorzi vitivinicoli maremmani insieme

L’unione fa la forza: tre consorzi vitivinicoli maremmani insieme

l Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana, Consorzio Montecucco e Consorzio Morellino di Scansano aprono le porte all’estero

 logo_maremma_nero

Grosseto,  febbraio 2017. L’unione fa la forza. Ed è con questo intento che tre consorzi della Maremma – il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana, Consorzio Montecucco e Consorzio Morellino di Scansano – si sono uniti per lavorare assieme e presentare le eccellenze dei propri prodotti all’estero. I tre Consorzi saranno infatti insieme alle Anteprime Toscane alla Fortezza da Basso di Firenze sabato e domenica ad Alberese, dove è previsto un incoming di 34 buyer internazionali a cui verranno presentati il territorio e le eccellenze vitivinicole della Maremma.

 logomorellino

Appuntamenti che arrivano sulla scia di eventi ai quali i tre consorzi hanno preso parte come “Selezione Maremma”, evento organizzato all’Hotel Regina di Vienna dalla società Wein & Kultur, specializzata nella promozione del vino italiano – e non solo – in Austria. Presenti all’appello – con una selezionata rappresentanza di aziende – i tre Consorzi di Tutela del territorio maremmano, che hanno lavorato sulla promozione delle eccellenze vitivinicole in Austria, un mercato dove il potenziale di crescita è ancora molto alto.

 logo-montecucco

“L’evento di Vienna ha avuto una generosa affluenza di pubblico – ha detto Giuseppe Mantellassi, presidente del Consorzio di Tutela del Vino Morellino di Scansano -. Le aziende partecipanti sono state soddisfatte sia degli incontri svolti che dell’ottima organizzazione, ad opera di Christian Bauer. Il nostro obiettivo comune è quello di promuovere la Maremma. Per questo motivo unendoci potremo avere maggiore peso, anche a livello istituzionale”.

 

 

( Fonte lanazione )

 

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.