Home DEGUSTAZIONI VINO Raffreddore? Rimedi naturali senza farmaci

Raffreddore? Rimedi naturali senza farmaci

Il raffreddore è una sintomatologia molto diffusa in tutte le stagioni dell’anno in particolar modo in inverno.

Tutti i soggetti sono esposti a questa patologia che di solito si manifesta con un sistema infiammatorio della gola e delle principali vie respiratorie, febbre (in alcuni casi anche molto alta), sensazione di freddo e tosse (secca o grassa). In questo articolo illustreremo dettagliatamente i metodi naturali per combattere il raffreddore senza utilizzare i soliti farmaci che a volte manifestano effetti collaterali molto fastidiosi e pericolosi. Quando l’organismo umano è sottoposto a infiammazioni da raffreddamento, la prima cosa da fare è assumere Vitamina C con frequenti spremute d’arancia fresca durante la giornata e prima di andare a dormire.

 

Uno dei più antichi ed efficienti metodi naturali è sicuramente il vino cotto, per prepararlo, è necessario un bicchiere di vino (possibilmente rosso), un pentolino e un cucchiaio di zucchero. Bisogna versare il vino nel pentolino e portarlo ad ebollizione, aggiungere un cucchiaio di zucchero e mescolare sino a scioglierlo totalmente quindi bere quando è ancora caldo e andare a letto. Un altro sistema molto valido è praticare esalazioni di vapore con acqua bollente. Mettere a bollire 3/4 litri d’acqua e versarli in una bacinella poi sistemare la bacinella su un piano (tavolo o sedia) e avvicinare il viso all’acqua bollente dopo aver coperto la testa con una asciugamano e respirare il vapore acqueo a pieni polmoni.

 

Un altro metodo molto efficiente, è l’applicazione di olio caldo, bisogna mettere a scaldare su un fornellino due cucchiai d’olio extravergine d’oliva senza però farlo diventare bollente ma ben caldo, quindi scoprire il torace e massaggiarlo ripetutamente con le mani unte di olio e coprirsi andando immediatamente a letto. In caso di febbre, praticare sulla fronte frequenti impacchi di acqua tiepida e aceto, se la temperatura è molto alta, riempire un’apposita borsa di ghiaccio e posarla sulla testa sino a quando la temperatura corporea non scende sotto i 38 gradi.

 

( Fonte news.supermoney.eu )

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.