Home Ricette Ricette di pasta sfiziose, eccone cinque a base di pesce

Ricette di pasta sfiziose, eccone cinque a base di pesce

Viva la pasta! Cinque ricette facili e gustose per un pranzo a base di pesce.

 

 

Chi l’ha detto che in estate si mangia solo pasta fredda?

Oltre ai classici spaghetti ai frutti di mare, ci sono infinite possibilità di incontro tra la pasta ed il pesce.

Ecco cinque ricette di pasta (calda) a base di pesce, semplici da preparare, gustose e d’effetto per gli ospiti!

Le dosi sono tutte per 4 persone.

 

Paccheri al battuto di ricciola:

preparare un trito di carote (2) e sedano (2 coste) e farlo soffriggere in un’ampia padella con dell’olio; aggiungere la polpa di ricciola battuta col coltello e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco; aggiungere 300 grammi di pomodorini e cuocere per circa 20 minuti. Una volta cotta la pasta (350 grammi di paccheri), metterla nella padella e cuocere il tutto per circa 5 minuti. Servire la pasta con un trito di pinoli (20 grammi) e basilico (8 foglie).

 

Fetuccine al salmone:

tagliare a pezzetti 150 grammi di salmone affumicato; in una ciotola mescolare 80 grammi di formaggio spalmabile con 200 ml di latte, un pizzico di sale ed un pizzico di pepe. Poi, in una padella sciogliere 30 grammi di burro, unire la crema di formaggio e scaldare a fuoco basso. Cuocere 350 grammi di fetuccine e scolarle al dente, incorporarle nella crema insieme al salmone e aggiungere 70 grammi dello stesso formaggio spalmabile tagliuzzato.

 

 

Fusilli alla crema di sgombro:

sgocciolare 300 grammi di sgombro al naturale e targliarlo a pezzetti, rosolarlo in padella con olio e sale; frullare lo sgombro con 120 grammi di ricotta e 100 ml di latte fino ad ottenere una crema. Intanto lessare 150 grammi di piselli e rosolarli in padella insieme a 150 grammi di melanzane tagliate a tocchetti. Cuocere 350 grammi di fusilli, scolarli al dente e farli saltare nella padella insieme alle verdure e alla crema di sgombro.

 

 

Farfalle con nasello in crema di latte:

pulire e tagliare a dadini 120 grammi di nasello e rosolarlo in padella con un filo d’olio; aggiungere 2 bicchieri di latte e 150 grammi di stracchino, mescolando per qualche minuto con un pizzico di sale e di pepe. Cuocere 350 grammi di farfalle, scolarle al dente e saltarle in padella con il nasello e della rucola sminuzzata.

 

 

Farfalle verdi e rosa:

per il pesto di spinaci, mettere nel mixer 120 grammi di spinaci novelli lavati, 80 grammi di caprino fresco, 20 grammi di pecorino gratuggiato, 30 grammi di noci, un filo d’olio, mixare fino ad ottenere una salsa cremosa (se necessario, aggiungere dell’altro olio); in una padella a parte far rosolare 300 grammi di gamberi puliti e sfumare con del vino bianco. Cuocere 400 grammi di farfalle, scolarle e aggiurle ai gamberi, dopodichè unire il pesto di spinaci e mescolare.

 

 

( Fonte news.supermoney.eu )