Home DEGUSTAZIONI VINO IL PROCESSO PRODUTTIVO DEL BEN RYE’

IL PROCESSO PRODUTTIVO DEL BEN RYE’


Per chi non lo conoscesse il Ben Ryè è un vino passito prodotto sull’ isola di Pantelleria dalla Azienda Donnafugata, uno dei migliori vini passiti ” da meditazione ” oggi disponibili in Italia. Molto interessante leggere e ” scoprire ” come viene prodotto questo nettare figlio del vento ( Ben Ryè in arabo ).

Segnalo la degustazione dei vini aziendali, fatta direttamente in azienda a Contessa Entellina, nel giugno 2011, durante la mia visita a questa splendida realtà isolana, al link :

Roberto Gatti
 

Il processo produttivo del Ben Ryé

 

Il Ben Ryé è il frutto di un pedoclima unico, di un lavoro faticoso e attento e di un limitato apporto tecnologico.
L’intero processo produttivo dura almeno 3-4 mesi. La raccolta delle uve Zibibbo per l’appassimento inizia dopo il 15 Agosto. Il processo di appassimento naturale al sole e al vento, su graticci, dura 3-4 settimane e ha come obiettivo la concentrazione di zuccheri e di aromi. In Settembre, in seguito ad una seconda raccolta, viene prodotto del mosto da uva fresca al quale viene aggiunta in più volte, durante la fermentazione, l’uva passa sgrappolata a mano (circa 70 kg ogni 100 litri di mosto). Durante la macerazione l’uva passa cede gli zuccheri, la freschezza e tutti i propri aromi al mosto. La fermentazione si conclude verso la metà di Novembre, quando il Ben Ryé raggiunge il suo proverbiale equilibrio. Segue l’affinamento in vasca e poi in bottiglia che complessivamente dura 10-12 mesi.

 

 

Processo di produzione
1
1ª RACCOLTA

 

A metà agosto inizia la raccolta dei grappoli da appassire che sono selezionati e puliti tramite un accurato processo manuale.

2
APPASSIMENTO

 

Le uve vengono stese sui graticci
ad appassire al 
sole e al vento per 3-4 settimane.

3
SGRAPPOLATURA

 

La separazione dell’uva passa dal raspo è fatta interamente a mano.

4
2ª RACCOLTA

A settembre si raccolgo le uve per la produzione di mosto fresco, dopo un loro controllo sul tavolo vibrante.

5
VINIFICAZIONE

 

Al mosto in fermentazione si aggiunge l’uva passa che, durante la macerazione, cede zuccheri, freschezza e aromi.