Home Arrabbiature Tartufo protagonista ad Alba fino al 17 novembre

Tartufo protagonista ad Alba fino al 17 novembre

Amate il tartufo? Allora non potete mancare alla Fiera Internazionale del Tartufo Bianco in scena ad Alba dal 12 ottobre al 17 novembre e giunta quest’anno alla sua 83esima edizione.

 

 

Più di un mese dedicato al principe dei tartufi, anzi, al re, il “Tuber magnatum Pico”, durante cui saranno organizzati eventi enogastronomici, folkloristici, culturali, ma anche proiezioni fotografiche, mostre, lezioni di cucina e incontri dedicati a grandi e piccini che contribuiranno a rendere protagonista Alba, ma non solo. Il borgo piemontese ma più in generale le Langhe e Roero accoglieranno turisti da tutto il mondo e gli appassionati potranno vedere, toccare, annusare, assaggiare e comprare tartufi di ogni tipo a qualtà certificata. al Mercato Mondiale del Tartufo d’Alba.

 

L’evento sarà inaugurato l’11 ottobre alla presenza dei sindaci di Langhe e Roero e del presidente della regione Cota e non mancherà persino una diretta streaming da New York, al Metropolitan Museum, dove Lidia Biastianich, nota chef e ristoratrice, conosciuta anche per essere la madre del celebre giudice di Masterchef, Joe Bastianich, cucinerà l’ “uovo al tegamino con il tartufo bianco d’Alba”, un classico di queste parti.

 

Il tutto sarà innaffiato con del buon vino, tipico della zona, presentato da raffinati sommelier che accompageranno appassionati e non che vogliono accontentare il proprio palato, per tutto l’evento.

 

Per ogni informazione e per il programma dettagliato dell’evento, visitate il sito della Fiera www.fieradeltartufo.org.

( Fonte viaggi.guidone.it )

 

P.S. ) Questa fiera internazionale ha assunto dimensioni talmente grandi che il tartufo albese non basterà di certo, ed allora come ovviare ? Con rifornimenti ad Acqualagna ed in Val d’ Orcia, ma in fondo sempre di tartufo si tratta !

RG 

( Fonte viaggi.guidone.it )

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.