Home Ricette La ricetta delle sarde “allinguate “

La ricetta delle sarde “allinguate “

La sarda è pesce azzurro che contiene un alta percentuale di omega 3, vitamine e sali minerali, perfetto per tutte le età in particolare per i bambini e gli anziani. Ha un contenuto proteico molto vicino a quello della carne e per questo diventa un piatto sostanzioso.

 

 

Ingredienti:

Sarde

Aceto bianco q.b.

Farina q.b.

Olio d’oliva per friggere

Sale

 

Procedimento:

Pulire le sarde eliminando la testa, aprire dalla parte della pancia, togliere la lisca centrale e aprire a lingua: ecco perché il nome “allinguate”. Bisogna fare molta attenzione a non romperle, poi sciacquare bene sotto l’acqua corrente.

 

Marinare le sarde nell’aceto di vino bianco per circa 30 minuti. Nel frattempo riscaldare l’olio, passare le sarde nella farina e friggerle nell’olio bollente da una parte e dall’altra, salare dopo averle riposte sul un foglio di carta assorbente. Devono risultare dorate e croccanti.

 

 

( Fonte si24.it )

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.