Home DEGUSTAZIONI VINO Bianco Pezzapiana, ottimo bianco del sud Italia

Pezzapiana, ottimo bianco del sud Italia

Incredibile ma vero, trovare oggi vini bianchi del Sud Italia con questa freschezza, integrità del frutto ed intensità organolettiche !

 

1303235007

Castel del Monte

Fino a 10/15 anni fa era quasi impossibile trovare vini bianchi a questi livelli, ma oggi con le nuove tecniche di coltivazione in vigna, la tecnica del freddo in cantina ed altre innovazioni frutto di anni di studi e ricerche siamo arrivati a questi risultati !

 

torrevento-logo2x

Torrevento s.r.l.

S.P. 234 Km 10.600

(Ex S.S. 170) – CORATO

Tel: (+39) 080 8980923 

(+39) 080 8980929

Fax: (+39) 080 8980944

info@torrevento.it

www.torrevento.it

 

 

La storia

( liberamente tratto dal sito aziendale )

 

“ L’azienda Torrevento sorge nel cuore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, primo parco rurale d’Italia, un territorio in cui domina il rapporto inscindibile tra uomo e ambiente, in una perfetta fusione tra tradizione, attività dell’uomo e natura.

Qui, nel 1400, in contrada “Torre del Vento”, venne eretto un monastero benedettino interamente in pietra; un nome che segnerà la nostra storia, una storia che parte da lontano, dal 1913, quando Francesco Liantonio (nonno dell’omonimo Francesco, oggi Presidente di Torrevento) appena sedicenne decise di imbarcarsi sulla nave “Hamburg”, destinazione New York, in cerca di fortuna.

Nel 1923, dopo dieci anni dal suo arrivo in America, Francesco Liantonio ha creato la sua piccola fortuna grazie a una fabbrica del ghiaccio e, con i proventi di quel duro lavoro, torna nella sua amata Puglia. Qui, a Palo del Colle, realizza il suo sogno: produzione e commercio di olio extravergine di oliva e trasformazione delle uve.

accoglienza-torrevento-2

Vigna Pedale, uno dei vini Top dell’azienda

Nel 1948 la famiglia Liantonio acquista in contrada “Torrevento”, proprio ai piedi del famoso Castel del Monte, l’antico monastero benedettino con 57 ettari di vigneto circostante. Due anni dopo Gaetano Liantonio eredita la tenuta, la ristruttura e continua l’attività produttiva creando la cantina vinicola a carattere rurale, Vinicola Torrevento.

Ma è nel 1989, con Francesco Liantonio (attuale Presidente e Amministratore Delegato) che nasce la Torrevento S.r.l.”

 

 accoglienza-torrevento-1

Sono stato, alcuni anni orsono, in visita a questa splendida realtà della Murgia per partecipare ad una degustazione di vini Nero di Troia, ricordo una realtà moderna, funzionale ed all’avanguardia, pur nel solco tracciato dagli avi !

 

Vino Pezzapiana – Castel del Monte Doc 2016- gr.12

 torrevento-pezzapiana

Scheda tecnica

PEZZAPIANA Castel del Monte DOC Bianco

vitigni utilizzati: Bombino bianco Pampanuto

zona ubicazione vigneti: Territorio Pugliese – colline dell’area della DOC Castel del Monte

altitudine: 350 – 400 mt. s.l.m.

tipo di suolo: calcareo argilloso di medio impasto

sistema di allevamento: controspalliera cordone speronato ceppi/ha: 4.200

resa uva q.li/ha: 110 q.li

epoca di vendemmia: 2^decade di settembre

vinificazione: pressatura soffice con fermentazione a temperatura controllata affinamento: acciaio 3 mesi – bottiglia

alcol svolto: 12,0% vol

colore: vino dal colore giallo paglierino con leggeri riflessi verdolini

profumo: bouquet fine e delicato, con sentori di fiori di campo

sapore: gusto asciutto, vellutato e rotondo, con sentori di frutta esotica

abbinamenti: vino che si beve giovane, ottimo come aperitivo e per accompagnare piatti a base di pesce lesso e ai ferri, crostacei, frutti di mare

temperatura di servizio: 8°-10°C conservazione: in luogo fresco, al riparo dalla luce e da fonti di calore

formati disponibili: bottiglia lt. 0,750

 

Note di degustazione di Roberto Gatti

 20170521_200548

Vino ottenuto da varietà autoctone della zona, quali il bombino bianco ed il pampanuto, coltivati a 400 mt slm : freschezza e sapidità caratterizzano questo vino !

Giallo paglierino chiaro ; naso intenso, fragrante, fresco con note di frutta a pasta bianca che ci ricordano la pera, ma anche note floreali eleganti ; equilibrato e piacevole l’ingresso in bocca, molto intenso nel centro bocca, si dispiega a meraviglia e chiude con una lunga persistenza finale !

Un vino di alta qualità che, se degustato alla cieca, difficilmente lo avremmo collocato al Sud Italia, questo ci dimostra come oggi sia possibile produrre in Puglia anche grandi vini bianchi, con le giuste scelte agronomiche dei vitigni e dei terreni !

20170521_200533

Ottimo vino !

 

Roberto Gatti

 

Website | + posts

Giudice degustatore ai Concorsi Enologici Mondiali più prestigiosi tra i quali:

» Il Concours Mondial de Bruxelles che ad oggi ha raggiunto un numero di campioni esaminati di circa n. 9.080, dove partecipo da 13 edizioni ( da 9 in qualità di Presidente );

>>Commissario al Berliner Wine Trophy di Berlino

>>Presidente di Giuria al Concorso Excellence Awards di Bucarest

>>Giudice accreditato al Shanghai International Wine Challenge

ed ai maggiori concorsi italiani.